Home | Bolzano | Kompatscher a Roma: bilancio, giustizia, carcere, BBT

Kompatscher a Roma: bilancio, giustizia, carcere, BBT

Ha incontrato i Ministri Franco e Cartabia sui temi bilancio, delega giustizia, nuovo carcere di Bolzano, tunnel di base del Brennero

image

>
Serie di incontri a Roma, nella giornata di oggi per il presidente della Provincia, Arno Kompatscher.
Con il Ministro dell’economia e delle finanze, Daniele Franco, Kompatscher ha affrontato il tema dell’impugnazione da parte del governo del bilancio provinciale.
«Il lungo colloquio ha portato ad una serie di chiarimenti – precisa il presidente altoatesino – e da parte del Ministro è emersa la volontà di trovare una soluzione alla vicenda nel corso delle prossime settimane.»
 
Assieme al governatore trentino Maurizio Fugatti, Kompatscher ha poi incontrato la Ministra della giustizia, Marta Cartabia, «con l’obiettivo di dare finalmente basi più solide – ha detto il Landeshauptmann – alle competenze delegate della Regione Trentino-Alto Adige in tema di personale della giustizia».
La Ministra Cartabia si è detta concorde sulla necessità di accelerare i tempi per l’attuazione degli accordi che, secondo Kompatscher, «dovranno essere attentamente seguiti a livello regionale».
Durante l’incontro è stato inoltre affrontato il tema della realizzazione del nuovo carcere di Bolzano, attualmente al centro di un contenzioso giuridico che coinvolge l’impresa aggiudicataria dei lavori.
«Il progetto si trova purtroppo in una fase di stallo – ha ammesso il Landeshauptmann – e serve l’impegno di tutti per superarla.»
 

 
Al termine dei due incontri istituzionali, Arno Kompatscher ha preso parte alla riunione del Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile (CIPESS) sotto la guida del Presidente del Consiglio, Mario Draghi.
Fra i temi affrontati, anche quello relativo alle tratte d’accesso del tunnel di base del Brennero.
«Il premier ha sottolineato che il coinvolgimento della popolazione locale nel processo decisionale è uno dei fattori di successo del progetto di cui si dovrà tenere conto anche in futuro, – sottolinea Kompatscher. – Il presidente altoatesino aggiunge poi che «vi è unità di vedute sulla urgente necessità di una soluzione transfrontaliera per quanto riguarda il corridoio del Brennero, anche in relazione alle tratte d’accesso nord e sud del BBT. Solo in questo modo il tunnel di base sarà in grado di esprimere tutto il proprio potenziale».
 
Kompatscher conclude rimarcando che «è stato importante condividere personalmente con il presidente Draghi la visione altoatesina del BBT.
«L’augurio è quello di riuscire a portare avanti le nostre visioni comuni su questo importantissimo progetto.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni