Home | Pagine di storia | 1ª Guerra Mondiale | Da Caporetto a Bagdad, mercoledì 1 agosto a rifugio Contrin

Da Caporetto a Bagdad, mercoledì 1 agosto a rifugio Contrin

Ne parlerà l’inviato di guerra Lorenzo Cremonesi che è tra i maggiori esperti delle vicende medio orientali

Sarà l'inviato di guerra del Corriere della Sera Lorenzo Cremonesi il grande protagonista della chiacchierata «Da Caporetto a Baghdad» in programma mercoledì 1 agosto al Rifugio Contrin ad aprire la programmazione di Sentinelle di Pietra del mese.
Il giornalista è da anni in prima linea sui fronti caldi del mondo e oggi è tra i maggiori esperti delle vicende medio-orientali (Siria e Libia in primo piano) e incontrerà il pubblico alle ore 14 ai 2.000 metri di quota del Rifugio posto a Passo delle Selle.
Sarà un appuntamento, certamente da non perdere, capace di mescolare storia, attualità e reportage, con il racconto di guerra a fare da filo comune.
L'appuntamento rappresenta l’overture del cartellone di agosto della quarta edizione di Sentinelle di Pietra che si presenta ricco di eventi, quasi a cadenza giornaliera.
 
Giovedì 2 agosto a Forte Strino (Vermiglio) alle ore 16 è in programma l'appuntamento con Liberi da morire, escursione animata a cura di Collettivo Clochart, seguita alle ore 17.30 dall'esibizione del Coro Presanella con il suo repertorio alpino e di canti di guerra.
Info e prenotazioni: ufficio turistico Vermiglio 0463-758200 info@vermigliovacanze.it | www.vermigliovacanze.it.
 
Venerdì 3 agosto a Forte Sommo Alto alle 15 con repliche alle 16 e 17, la seconda tappa del mini-ciclo «Visite teatralizzate - Percorsi immersivi nei forti» che propone «Come queste pietre è il mio pianto», percorso di grande impatto a cura di Compagnia Homless, nel corso del quale i visitatori possono vivere direttamente le emozioni e sensazioni della vita nel forte.
Alle ore 18 vi sarà il concerto del Coro Martinella: per info e prenotazioni Apt Alpe Cimbra 0464 724100 info@alpecimbra.it | www.alpecimbra.it
Il cartellone riprende poi martedì 7 agosto alla Campana dei Caduti di Rovereto.
 
Sentinelle di Pietra, giunta alla quarta edizione, è un'iniziativa promossa dal Servizio attività culturali della Provincia autonoma di Trento e curata dal Centro servizi Santa Chiara e dalla Fondazione museo storico del Trentino e coinvolge 19 fortificazioni distribuite sull'intero territorio provinciale con eventi culturali, momenti di riflessioni, rappresentazioni musicali, teatrali ed artistiche in un cartellone molto ricco che si concluderà domenica 16 settembre a Forte Garda.
Per restare sempre aggiornati sul programma di Sentinelle di Pietra, consultare i calendari, avere una preview degli appuntamenti, è possibile consultare i canali Facebook (@museostorico, @sentinelledipietra | @arteforte) e Instagram (@Sentinelle di Pietra) o i siti web: www.museostorico.it | www.trentinograndeguerra.it | www.valdisole.net

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone