Home | Pagine di storia | 2ª Guerra Mondiale | Il 1° settembre di 80 anni fa scoppiava la 2ª Guerra Mondiale

Il 1° settembre di 80 anni fa scoppiava la 2ª Guerra Mondiale

Il tutto cominciò con l’invasione della Polonia da parte della Germania, seguita dalla dichiarazione di guerra di Francia e Inghilterra

image

Soldati tedeschi nell'atto di rimuovere la sbarra di confine, alla frontiera tra la Germania e la Polonia.
 
Alle ore 4.17 del 1° settembre del 1939 la Germania avviò la campagna d’invasione della Polonia.
Fu un'operazione militare diretta all'invasione territoriale di quel Paese, compiuta in due distinte fasi: dal 1º settembre 1939 dalla Germania e dal 17 settembre dall'Unione Sovietica, allo scopo di spartirsi il territorio polacco al termine delle operazioni.
La campagna ebbe termine il 6 ottobre con la resa delle ultime forze polacche.
L'invasione della Polonia segnò l'inizio della seconda guerra mondiale, in quanto l'aggressione tedesca spinse, il 3 settembre, i paesi alleati della Polonia, Regno Unito e Francia, a dichiarare guerra alla Germania nazista.
L'esercito della più grande potenza industriale d'Europa si scontrava con il ben più piccolo esercito polacco: l'esito dell'invasione era scontato, ma nonostante il risultato delle operazioni fosse prevedibile, non lo fu il modo in cui queste si svolsero.

Le ragioni ufficiali per cui la Germania invase la Polonia risiedono nella volontà di unire la città tedesca di Danzica che era separata dal resto del Paese con il trattato di pace della Grande Guerra.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni