Home | Pagine di storia | «Storia e memoria territoriale» alle Gallerie di Piedicastello

«Storia e memoria territoriale» alle Gallerie di Piedicastello

La Fondazione «Stava 1985» e la Cooperativa «TeSto» propongono l'incontro pubblico per mercoledì 10 dicembre

Mercoledì 10 dicembre alle ore 16.00, presso Le Gallerie di Piedicastello a Trento, la Fondazione Stava 1985 e la Cooperativa TeSto propongono l’incontro pubblico «Storia e memoria territoriale», in cui saranno presentati i risultati dei rispettivi lavori di conservazione e valorizzazione di importanti fonti storiche.
La Fondazione Stava 1985 conserva, presso il Centro di documentazione di Stava, centinaia di documenti, fotografie, relazioni del Tribunale, materiale audiovisivo, oggetti, relazioni tecniche e pubblicazioni che sono un patrimonio importante per documentare e informare circa la storia e la memoria dell’attività mineraria in val di Stava fino al tragico epilogo del 19 luglio 1985 e SUGLI gli eventi ad esso collegati accaduti negli anni successivi.
Un progetto di riorganizzazione e digitalizzazione dei contenuti, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto e dall’Ufficio Stampa della Provincia di Trento ha permesso la creazione di un vero e proprio servizio che rende disponibile alla consultazione online il catalogo e buona parte dell’archivio.
 
La Cooperativa di ricerca TeSto - territorio, storia, società è nata nel dicembre del 2011 dalla collaborazione di un gruppo di studiosi impegnati da diversi anni in progetti che interessano la storia e il territorio della valle di Primiero.
Attualmente TeSto ha al proprio attivo lavori di ricerca storica, storico-artistica, antropologica e archeologica per conto della Fondazione Museo storico del Trentino, la Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento, le amministrazioni locali.
Il progetto centrale della Cooperativa TeSto è il database Le fonti per la storia. Per un archivio delle fonti sulle valli di Primiero e Vanoi, finanziato dalla Fondazione Museo storico del Trentino e dalla Comunità di Primiero.
Il progetto ha proposto l'individuazione e la schedatura di otto tipologie di fonti (archivistiche, bibliografiche, fotografiche, architettoniche, orali, della cultura materiale, archeologiche, storico-artistiche) sulla storia delle valli di Primiero e Vanoi, al fine di promuoverne la conoscenza, la valorizzazione e lo studio, fornendo adeguati supporti per la ricerca.

Il lavoro di schedatura è confluito in un database omogeneo ed integrabile, collegato  ad un WebGIS (Geographic Information System) storico, basato sui dati geografici e cronologici delle fonti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni