Home | Pagine di storia | Manifestazione dell'AMPI a Castello Tesino

Manifestazione dell'AMPI a Castello Tesino

L'Anpi del Trentino e del Tesino con il patrocinio morale della Provincia Autonoma

>
Sabato 30 aprile 2016, alle ore 11.00, a Castello Tesino, presso il monumento posto a fianco della Chiesa di San Giorgio, L’A.N.P.I. del Trentino e il Comune di Castello Tesino commemorano tutte le vittime della seconda guerra mondiale.
Verrà inoltre apposta la nuova targa riportante i civili deportati nei campi di concentramento ed i civili fucilati dai nazisti a Castello Tesino.
Sono 18 nomi, 18 volti fino ad ora rimasti nell’oblìo, che verranno commemorati dopo 71 anni dalla fine della seconda guerra mondiale.
10 di loro furono i cittadini (tanti erano soltanto ragazzi) che, trasferiti prima nel carcere e nel campo di Bolzano, vennero caricati sui vagoni verso l’Austria e la Germania, nei campi di Mauthausen, di Dachau, di Buchenwald e di Sachsenhausen, da cui non fecero più ritorno.
 
Altri 8 furono fucilati in valle, in diversi momenti tra l’estate del 1944 e gennaio 1945; tra i quattro fucilati di piazza Molizza figura anche il feltrino Gastone Velo «Nazzari», compagno della Medaglia d’Oro Clorinda Menguzzato «Veglia».
Si ricordano così, dopo oltre settant’anni, i terribili mesi di occupazione nazista che segnarono profondamente la comunità.
Un atto doveroso verso le famiglie che non ebbero finora riconoscimento morale e verso le giovani generazioni affinché conoscano gli eventi del passato, condividendo l’importanza della memoria antifascista e antinazista.
La manifestazione ha il patrocinio morale della Provincia Autonoma di Trento.
Ha garantito il proprio intervento la presidente del Consiglio della Regione Trentino Alto Adige dott.ssa Chiara Avanzo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni