Home | Pagine di storia | Terremoto d'Abruzzo | Tornati a casa da Haiti i genieri «guastatori» alpini di Trento

Tornati a casa da Haiti i genieri «guastatori» alpini di Trento

La Task Force «Iseo» ha operato in 13 cantieri edili, rimuovendo macerie per oltre 13.500 metri cubi

image

Sabato 17 aprile sono rientrati alla caserma Cesare Battisti di Trento, sede del 2° Reggimento genio guastatori della Brigata Alpina «Julia», i guastatori alpini della Task Force «Iseo», parte del contingente italiano che ha partecipato alla missione italiana «White Crane», missione di soccorso alla popolazione di Haiti martoriata dal terremoto del 12 gennaio scorso.

I soldati della Task Force, comandati dal Tenente Colonnello Ovidio Esposito, comandante del Battaglione Iseo, a bordo della nave Cavour, avevano lasciato il porto di La Spezia il 19 gennaio scorso alla volta di Port-au-Prince, la capitale Haitiana colpita dal sisma.

Ad Haiti i guastatori alpini hanno rimosso, con mezzi movimento terra e attrezzature speciali, le macerie per agevolare la viabilità e facilitare gli aiuti umanitari e i soccorsi.

Hanno demolito strutture pericolanti e pericolose per la popolazione e hanno ricostruito alcune infrastrutture presso ospedali, istituti scolastici, e centri di accoglienza al fine di contribuire alla ripresa e alla normalizzazione della vita quotidiana della popolazione locale.

In particolare sono stati 13 i cantieri edili completati dalla Task Force Iseo, per oltre 13.500 metri cubi di macerie rimosse.

Le foto sono state scattate dagli stessi uomini del Genio Guastatori di Trento

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni