Home | Pagine di storia | Alcide De Gasperi | Alcide De Gasperi e i Padri fondatori dell’Unione Europea

Alcide De Gasperi e i Padri fondatori dell’Unione Europea

I ragazzi del liceo Rosmini di Rovereto incontrano lo storico e ricercatore Maurizio Gentilini per conoscere la figura dello statista trentino

image

Con il seminario «Alcide De Gasperi e i Padri fondatori dell’Unione Europea» ieri, lunedì 25 gennaio, al il Liceo “A. Rosmini" di Rovereto è iniziato un percorso europeo di tre incontri previsto dal progetto di «Cittadinanza Attiva, dal Comune all’UE», attivo nella scuola ormai da più di dieci anni.
A causa dell’emergenza sanitaria causa Covid19 il progetto, che prevede la visita alle principali istituzioni locali, nazionali ed europee, già dalla scorsa primavera ha subito un’interruzione delle attività programmate.
I referenti del progetto, anche per superare questo difficile momento di incertezza e di paralisi delle attività, hanno ritenuto importante proporre ugualmente la formazione prevista seppur in modalità online.
 
La videoconferenza è stata condotta, in qualità di esperto, dal dott. Maurizio Gentilini, roveretano di nascita, archivista, storico e ricercatore a La Direzione Generale del Consiglio Nazionale delle ricerche di Roma.
Il relatore, attraverso la condivisione di slide e brevi video-clip, ha percorso tutta la vita, la formazione e l’esperienza politica del grande statista Trentino, Alcide De Gasperi, nella prospettiva internazionale ed europeista.
È emerso lo spessore dell’uomo politico che ha contribuito alla ricostruzione dell’Italia nel dopoguerra, la sua onestà intellettuale al servizio del bene del Paese, la sua lungimiranza politica nell’intuizione di un’Europa unita per la costruzione della pace.

Alcide De Gasperi, ancora oggi, per i giovani rappresenta un esempio di impegno per il bene comune, capace di restituire dignità e credibilità alla politica.
All’evento hanno partecipato dieci docenti e 175 studenti delle classi quinte dei vari indirizzi liceali.
A questo appuntamento seguiranno altri due momenti formativi con scadenza mensile, che affronteranno: il primo la politica monetaria e finanziaria della BCE e la sua influenza sul sistema bancario italiano, con la partecipazione del dott. Mauro Baldo, funzionario presso la sede di Francoforte.
Il secondo, le tappe storiche della formazione dell’attuale Unione Europea in collaborazione con il centro Europe Direct Trentino.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni