Home | Pagine di storia | Alcide De Gasperi | La Brexit e il futuro dell’Unione Europea: what’s next?

La Brexit e il futuro dell’Unione Europea: what’s next?

Appuntamento online venerdì 25 febbraio con lo storico anglosassone Mark Gilbert, per rileggere le cause che hanno spinto il Regno Unito a uscire dalla UE

Venerdì 25 febbraio alle 17.00 appuntamento online con lo storico anglosassone Mark Gilbert, per un incontro volto a rileggere le cause che hanno spinto il Regno Unito a uscire dall’Unione Europea e le conseguenze che questa scelta potrà avere sul futuro europeo.

L’incontro si inserisce nel ciclo di 7 webinar promosso da Visioni d’Europa, il format ideato da un gruppo di giovani partecipanti al percorso di formazione e di impegno civile promosso dalla Fondazione Trentina Alcide De Gasperi in collaborazione con l’Ufficio Politiche Giovanili del Comune di Trento.

A distanza di più di settant’anni dall’avvio del processo d’integrazione europea, sul sogno europeo è calata una cortina di scetticismo di cui la “Brexit” è stata una delle manifestazioni più chiare.
Il risorgere dei nazionalismi e i grandi problemi globali del nostro tempo hanno spesso messo in affanno l’Unione e la sua forza di coinvolgere nuovi Paesi. L’avvento della pandemia proprio pochi giorni dopo la formalizzazione della Brexit (il 31 gennaio 2020) ha comprensibilmente volto altrove l’attenzione degli europei, eppure, all’ombra dell’emergenza sanitaria, tali questioni restano e interrogano il presente e il futuro dell’Unione.
 
Quali sono state dunque le cause storiche che hanno spinto il Regno Unito a uscire dall’Unione Europea e quali saranno le implicazioni di questa scelta?
La Brexit potrà essere trasformata in un punto di partenza per rilanciare il progetto europeo oppure segnerà il definitivo naufragio del sogno comunitario?
Quale conseguenza avrà questo evento sui fragili equilibri geopolitici europei, proprio ora messi a dura prova dalla crisi Russo-Ucraina?
Saranno queste domande ad animare l’incontro online «La Brexit e il futuro dell’Unione Europea: what’s next?», seconda delle sette tappe che compongono il percorso «Visioni d’Europa. Sulle tracce dei Padri fondatori dell’UE», attraverso il quale 12 giovani organizzatori, con il contributo di esperti relatori, si pongono l’ambizioso obiettivo di raccogliere il monito dello statista Alcide De Gasperi a far sì che l’Unione Europea “rimanga l’argomento del giorno”.

Il webinar si terrà venerdì 25 febbraio alle 17.00 e affiderà a Mark Gilbert, storico di fama internazionale, il compito di proporre un’analisi del percorso d’integrazione europea e del presente dell’Unione, riflettendo sulle risorse da attivare per rafforzare il legame tra gli Stati membri e contrastare le spinte centrifughe interne alla casa comune europea.
 
 L’ospite  
Mark Gilbert è docente di History and International Studies presso la Johns Hopkins University – SAIS Europe di Bologna.
È stato professore associato di Storia contemporanea e studi internazionali presso l'Università di Trento e docente di Studi europei all'Università di Bath.
Tra le sue numerose pubblicazioni si ricordano Storia politica dell'integrazione europea (2005) e il recente «Euroscepticisms: the historical roots of a political challenge» (2020), scritto con Daniele Pasquinucci. Collabora con diverse riviste scientifiche del settore.
Come tutti gli incontri inclusi nel programma di «Visioni d’Europa. Sulle tracce dei Padri fondatori dell’UE», il webinar si svolgerà sulla piattaforma Zoom.
La partecipazione è gratuita, ma è obbligatoria la registrazione da effettuare sul sito della Fondazione (www.degasperitn.it) fino a esaurimento dei posti disponibili.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande