Home | Pagine di storia | Alcide De Gasperi | «Sotto lo stesso cielo»: lo scrittore Paolo Malaguti a Pieve Tesino

«Sotto lo stesso cielo»: lo scrittore Paolo Malaguti a Pieve Tesino

«Agosto Degasperiano»: lunedì 21 agosto lo scrittore finalista al premio Strega condurrà i partecipanti in un viaggio emozionale con il sogno a fare da filo conduttore

Il programma estivo di eventi organizzato dalla Fondazione Trentina Alcide De Gasperi in Valsugana, «Agosto degasperiano – Gli occhi nelle stelle», propone quest’anno l’incontro con esperienze di donne e uomini del nostro presente che testimoniano l’attualità del messaggio degasperiano.
Persone che credono nella capacità degli esseri umani di farsi eredi dei grandi del passato, raccogliendone la luce e portandola, ciascuno a modo suo, nella propria vicenda personale.
Lunedì 21 agosto alle 20.45, nel Giardino d’Europa De Gasperi di Pieve Tesino, lo scrittore Paolo Malaguti guiderà i partecipanti in un viaggio emozionale accompagnato dalla musica dal vivo di fluato e chitarra.

A fare da filo conduttore il tema del sogno. Sarà una serata particolare, avvolta dalle atmosfere magiche del Giardino d’Europa con coperte e tisane per accogliere i partecipanti.
Il sogno, elemento imprescindibile nella vita di ciascuno di noi è il motore che oggi come ieri spinge gli abitanti di ogni Paese a muoversi nel mondo.
 
Lo hanno fatto anche i tesini, che come ci racconta Paolo Malaguti nel suo libro «I mercanti di stampe proibite», sono stati pionieri della civiltà delle immagini. Lo scrittore veneto, insegnante e profondo conoscitore del patrimonio culturale tesino guiderà gli spettatori in un viaggio emotivo e intellettuale attraverso una selezione di testi incentrati sul tema del sogno.
Farà da cornice, nel Giardino d’Europa sotto un cielo stellato, il duo Salin, composto da chitarra e flauto dolce.
Al termine della serata le tisane dell’Azienda agricola Aleden saranno un augurio, per i presenti, di un sereno ritorno alla quotidianità senza dimenticarsi di continuare a sognare.
L’evento si terrà alle 20.45 nel Giardino d’Europa De Gasperi ed è a ingresso libero.
In caso di maltempo ci si sposterà sul colle di San Sebastiano all’interno dell’omonima chiesetta.
L'evento è stato organizzato dai ragazzi de «Il Sussurro della Montagna», progetto di formazione promosso dalle Politiche giovanili della Provincia autonoma di Trento.
Maggiori informazioni su www.degasperitn.it.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni