Home | Pagine di storia | Alcide De Gasperi | Giovedì 10 maggio, nel Tesino: «Guerra? No, pace!»

Giovedì 10 maggio, nel Tesino: «Guerra? No, pace!»

La Fondazione Trentina Alcide De Gasperi organizza una giornata di festa aperta a tutta la cittadinanza con i bambini della scuola primaria del Tesino

All’inizio del mese di maggio, nei giorni in cui ricorre l’anniversario della Dichiarazione con cui Robert Schuman ha dato inizio al cammino dell’integrazione europea, la Fondazione riunisce e accoglie i bambini della scuola primaria di Pieve Tesino per celebrare la Festa d’Europa.
Luogo prescelto è da sempre il Giardino d’Europa, che, dedicato allo statista nato in questi luoghi, ricorda con la sua forma ad emiciclo la struttura del Parlamento Europeo.
La giornata di festa rappresenta il momento conclusivo di un percorso compiuto nelle settimane precedenti insieme ai bambini e caratterizzato da un approfondimento di tematiche di volta in volta diverse, legate alla storia dell’Europa e ai significati più profondi dell’essere - e sentirsi - europei.
 
 IL PERCORSO 
Il percorso realizzato quest’anno ha avuto come punto di partenza il centenario della fine della Prima guerra mondiale: mediante l’utilizzo di fotografie d’epoca provenienti dall’archivio di ASCVOT (Associazione Storico Culturale Valsugana Orientale e Tesino), i bambini sono stati guidati in una riflessione sulle conseguenze materiali e immateriali della guerra, per arrivare a comprendere come le espressioni sull’importanza della pace non costituiscano mere formulazioni retoriche, ma esprimano, invece, una necessità molto concreta, esplicitata nella dichiarazione Schuman sin dalle primissime battute.
A seguire, alcune attività ludiche organizzate negli spazi del Museo Casa De Gasperi hanno permesso di veicolare in modo semplice e leggero i valori fondamentali che sottostanno a una convivenza pacifica, nonché le responsabilità di cui ciascuno è investito.
 
 PROGRAMMA 
Giovedì 10 maggio a partire dalle 9.00 si terrà la giornata di festa aperta a tutta la cittadinanza al Giardino d’Europa De Gasperi di Pieve Tesino.
Dopo un breve saluto delle autorità è previsto un momento di restituzione da parte dei bambini, i quali hanno lavorato a disegni e racconti ispirati alle attività svolte al museo; a seguire, grazie all’intervento di un volontario di ASCVOT, gli alunni avranno la possibilità di vedere da vicino e in originale alcuni degli oggetti che componevano l’equipaggiamento dei soldati.
Chiuderà la festa un evento artistico a sorpresa, proposto per i bambini e per tutti coloro che vorranno partecipare.
In caso di maltempo la manifestazione si terrà presso il Centro Polifunzionale di Pieve Tesino.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni