Home | Coronavirus | I bambini esplorano il mondo da casa con Kids Go Green

I bambini esplorano il mondo da casa con Kids Go Green

Un catalogo di percorsi tematici progettati da educatori esperti per permettere di affrontare questo periodo complicato con curiosità e passione

I bambini che da casa in questi giorni vogliono scoprire il mondo possono contare su Kids Go Green #IoRestoACasa, un’iniziativa della Fondazione Bruno Kessler, in collaborazione con la cooperativa sociale Kaleidoscopio e supportata da ITAS Mutua e Cassa Centrale Banca.
Tutti i percorsi multimediali sono progettati da educatori esperti e, tappa dopo tappa, offrono sempre nuovi argomenti da approfondire.
Si può seguire una spedizione geografica nelle regioni d’Italia, alla scoperta delle bellezze architettoniche e paesaggistiche e visitare alcuni tra i musei più belli del mondo.
Oppure viaggiare nel tempo, per saperne di più sulle antiche civiltà, ma anche conoscere i grandi scienziati della storia e seguire i suggerimenti per fare degli esperimenti scientifici a casa.
I percorsi sono a libero accesso e riportano la fascia di età consigliata, principalmente fra i 6 e i 14 anni.
 
Con il passare dei giorni, verranno aggiunte sempre nuove tappe per proseguire nelle esplorazioni.
Caratteristiche del progetto sono l’alta qualità dei contenuti e la struttura partecipativa dei percorsi, in modo che bambini e ragazzi vengano coinvolti non soltanto a scoprire e imparare ma anche a svolgere delle attività creative.
«Se è vero che la quantità di materiale a disposizione online è immensa», spiega Annapaola Marconi, ricercatrice FBK, «per le famiglie risulta molto difficoltoso individuare il materiale adatto all’età del bambino, in grado di catturarne l'attenzione e, soprattutto, con un alto valore dal punto di vista didattico o educativo. Il materiale associato a ogni tappa di Kids Go Green #IoRestoACasa nasce da un lavoro accurato di realizzazione e di selezione di documentari, video-lezioni, audio-racconti e altre risorse multimediali. A ogni tappa associamo una proposta di attività che vede il bambino protagonista, un lavoro creativo o di approfondimento che permette anche ai più piccoli di vivere in prima persona l’argomento trattato e di esprimere, attraverso la propria interpretazione, quanto appreso.»
 
Il progetto nasce con l’obiettivo di supportare i bambini, i ragazzi e le loro famiglie in questo periodo di emergenza e fa parte della piattaforma Kids Go Green, già utilizzata da diverse scuole in Trentino e in alcuni Comuni dell’Emilia Romagna per promuovere una mobilità casa-scuola più sostenibile e che dal 2016 ha coinvolto 27 scuole e 2985 bambini.
Kids Go Green #IoRestoACasa si inserisce fra le opportunità dell’iniziativa FBK #menoviruspiùconoscenza.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni