Home | Economia e Finanza | Agricoltura | Si conclude anche alla FEM la scuola per 875 studenti

Si conclude anche alla FEM la scuola per 875 studenti

Dopo la tradizionale messa, la sfilata dei trattori degli studenti e giochi di agraria

image

>
Ultimo giorno di scuola per gli 875 studenti del Centro Istruzione e Formazione della Fondazione Edmund Mach, 541 alunni dell’indirizzo tecnico e 332 alla formazione professionale.
La giornata si è aperta con la tradizionale messa celebrata da don Renato Scoz, alla presenza dei vertici della Fondazione, il presidente Andrea Segrè, il direttore generale, Sergio Menapace, il dirigente del Centro Istruzione e Formazione, Marco Dal Rì con i suoi collaboratori e docenti.
È seguita la sfilata dei trattori degli studenti e giochi di agraria di fine anno.

«La fine di un anno scolastico - ha spiegato il presidente FEM, Andrea Segrè, - è un momento importante: la continuazione di un percorso che può essere quello universitario oppure l’ingresso nel mondo del lavoro. La scuola è nel Dna della Fondazione Mach. Quest’anno è stato particolarmente importante per le celebrazioni dei 60 anni del’Istituto Tecnico Agrario, ma anche per due prestigiosi riconoscimenti: i primi posti nella classifica Eduscopio della Fondazione Agnelli che valuta le scuole superiori in Italia, ma anche per l‘oro e il bronzo conquistati al Campionato europeo del vino. Il grande dono, però, per voi studenti, è essere parte di una vera e propria comunità, composta da tutti coloro che qui studiano e lavorano: una scuola di vita che insegna valori importanti.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone