Home | Economia | Commercio | È tempo di cerimonie, ecco alcuni consigli

È tempo di cerimonie, ecco alcuni consigli

I migliori regali prima comunione bambino da acquistare online

Il Regalo per una Prima Comunione è sempre una scelta difficile, perché spesso non è naturale incontrare i gusti di un bambino e occorre avere molta esperienza, capacità di immedesimazione e anche fantasia per non fraintendere le preferenze di un figlio, nipote, cuginetto o figlio di amici.
Se poi si tratta di un maschietto, il rischio di scegliere il dono sbagliato è dietro l’angolo.
Abbandonata l’idea della penna Montblanc, regalo classico, ma ormai anacronistico, bisogna scegliere prima di tutto cosa vuole rappresentare il nostro dono.
 
Se si tratta di un figlio, di un nipote o del figlioccio, da noi ci si aspetta in genere un regalo impegnativo.
Preferibilmente qualcosa che rimanga nel tempo e che possa rappresentare, anche da adulto, sia il ricordo di questo momento speciale, sia un oggetto prezioso che duri per sempre.
Un'ottima idea può essere far riferimento è quella di un brillante in blister. Il marchio Recarlo, ad esempio, propone Diamanti in blister di caratura differente, tra cui scegliere quello più adatto al nostro caso.
 
Anche il classico Orologio è un regalo duraturo e di solito gradito.
Gli Orologi Festina e Orologi Citizen costituiscono un'ottima soluzione per qualità e design.
Il loro stile, infatti è senza tempo e quindi possono essere indossati immediatamente, ma anche tenuti da parte per essere indossati in età più adulta.
 
Se la Comunione è quella di un cuginetto, si può optare per qualcosa di meno impegnativo, ma altrettanto prezioso e durevole.
In questo caso, catenine d'oro con medaglietta o crocifisso rappresentano un regalo fortemente in tema con l'evento.
Per esempio, si può decidere per un crocifisso, più o meno elaborato, oppure per una medaglietta con angioletto da abbinare a una catenina.
Se invece si vuole puntare su passioni più quotidiane, si possono scegliere dei ciondoli pendenti a forma di racchetta, di barca a vela, di mascotte della squadra del cuore: particolari e ricercati, ma pur sempre preziosi.
 
E per il figlio delle migliori amiche? Il regalo deve essere qualcosa di apprezzato dal bambino.
Il pensiero impegnativo è riservato ai parenti, da noi ci si aspetta qualcosa da godersi immediatamente, con cui divertirsi, nel caso di un giocattolo, da indossare subito, nel caso di un capo di abbigliamento, da utilizzare già il pomeriggio, nel caso di attrezzatura sportiva come il pallone da calcio originale della squadra preferita.

Rimangono sempre validi i consigli di un capo di abbigliamento sportivo, con cui difficilmente si sbaglia, quindi accappatoio per la piscina, tuta sportiva, scarpe (se si ha la sicurezza della misura), ma ci sono regali più alla moda a cui sempre più bambini puntano per avvicinarsi ai propri idoli musicali, televisivi o sportivi.
Un ottimo consiglio sono i bracciali in corda e acciaio della Sector oppure gli orologi smartwatch di Lotus Festina con cinturino colorato, perfetto per i ragazzi.
Disponibili in diversi colori, conferiscono un tocco di maturità a un bambino che sta intraprendendo il passaggio alla fase pre-adolescenziale.
 
I regali per la prima Comunione bambino possono essere tantissimi, per esempio nel campo della gioielleria, sono numerose le proposte interessanti. Ti consigliamo di dare uno sguardo al catalogo online della Gioielleria MiRaggi, che offre numerosi spunti per la scelta del perfetto regalo comunione maschio.
I suggerimenti che abbiamo riportato rappresentano un sottoinsieme che speriamo sia stato, però, in grado di ispirarvi nella scelta del regalo ideale!

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande