Home | Economia | Ricerca e innovazione | Convenzione con National Instruments per le aziende dei BIC

Convenzione con National Instruments per le aziende dei BIC

L’accordo con Trentino Sviluppo prevede attività di supporto alle aziende degli incubatori. Lunedì 13 aprile l’incontro informativo

image

Trentino Sviluppo si allea con National Instruments per sostenere l’innovazione delle imprese trentine. L’accordo siglato con la multinazionale texana leader nel test, acquisizione dati e progettazione grafica di sistemi, prevede proposte e facilitazioni a vantaggio delle aziende dei BIC con convenzioni per l’acquisto di software e hardware.


I dettagli in una serata informativa che si terrà lunedì 13 aprile al Polo Tecnologico di Rovereto.
La convenzione mira ad offrire ulteriori servizi ad elevato valore aggiunto alle circa 115 aziende ospitate negli incubatori d’impresa trentini.
Il target principale sono le aziende che lavorano con schede elettroniche, dalle applicazioni ingegneristiche, al greentech, dalla meccatronica all’automotive.
Un’iniziativa che supporterà tecnici e ingegneri nel loro lavoro.
Ovunque in laboratorio occorra sperimentare per sviluppare un prototipo o un primo prodotto finale, dove accanto alla meccanica entrano in gioco l’elettronica o i dati, le imprese dei BIC trentini possono risparmiare.
L’iniziativa ripropone in Trentino analoghe intese siglate da National Instruments con altri poli tecnologici e parchi scientifici italiani.
 
«Si tratta di una convenzione molto utile – precisa Luca Capra, vicedirettore dell’Area Innovazione e Nuove Imprese di Trentino Sviluppo – perché permette alle aziende dei nostri BIC, ed in particolare a quelle appena insediate e in fase di startup, che spesso all’inizio faticano a far tornare i conti, di contenere le spese per acquisto di schede elettroniche specialistiche, strumentazioni avanzate di acquisizione dati e prototipazione e licenze software. Ulteriori strumenti quindi, a disposizione delle nostre aziende, per migliorare la produttività ed accelerare innovazione, ricerca e sviluppo.»
«Da sempre National Instruments è impegnata in prima linea nel supporto di quelle aziende innovative che costituiscono il cuore pulsante tecnologico italiano», aggiunge Fabio Cortinovis, Regional Sales Manager National Instruments Italy & Spain.
 
L’accordo prevede facilitazioni durante il periodo di insediamento e per non più di cinque anni.
Sui software, l’offerta è completamente gratuita e garantisce una licenza passepartout a tutto il software National Instruments.
Anche per la parte hardware sono previsti prezzi in convenzione.
Ma le novità riguardano anche i servizi: chi partecipa ai corsi di formazioni presso le sedi National Instruments riceverà un gettone di presenza.
A disposizione, inoltre, fino a tre giornate con un tecnico per avviare lo sviluppo di applicazioni.
Trentino Sviluppo e National Instruments organizzeranno inoltre anche incontri formativi di carattere tecnico presso gli stessi BIC.
Le tecnologie offerte in convenzione ed i contenuti dell'accordo tra Trentino Sviluppo e National Instruments verranno presentati nel corso di una prima serata informativa che si terrà lunedì 13 aprile alle ore 17 presso l'Aula meeting del Polo Tecnologico di Rovereto, in via Zeni 8.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande