Home | Economia | Ricerca e innovazione | Confronto sulle prostettive della meccanica e della fuidodinamica

Confronto sulle prostettive della meccanica e della fuidodinamica

Al Polo Meccatronica di Rovereto 70 aziende da tutta Italia per il «Think Green Act Tech Day» ospitato da Bonfiglioli e organizzato da Assiot e Assofluid

Le aziende italiane della meccanica e della fluidodinamica si sono date appuntamento oggi, mercoledì 23 marzo, al Polo Meccatronica di Rovereto in occasione del «Think Green Act Tech Day».
Quasi 70 le aziende intervenute per scoprire le prospettive in chiave green dei processi, dei prodotti e delle tecnologie per la trasmissione e il controllo del movimento e della potenza.
L'evento è organizzato in particolare da Bonfiglioli, azienda insediata nel Polo Meccatronica di Trentino Sviluppo, in collaborazione con ASSIOT, l’Associazione Italiana Costruttori Organi di Trasmissione e Ingranaggi, e ASSOFLUID, l’Associazione Italiana dei Costruttori ed Operatori del Settore Oleoidraulico e Pneumatico.
 
Innovazione tecnologica in chiave green anche nei settori della meccanica e della fluidodinamica. La sostenibilità è il filo conduttore della giornata promossa oggi al Polo della Meccatronica in collaborazione con l'Associazione italiana costruttori organi di trasmissione e ingranaggi (ASSIOT) e l'Associazione italiana dei costruttori e degli operatori del settore oleoidraulico e pneumatico (ASSOFLUID), dal titolo «Thin Green Act Tech Day».
Il risparmio energetico e l'abbattimento dell'impatto di questo tipo di attività rappresentano una delle prospettive più interessanti del settore con l'applicazione di soluzioni green dall'elevato tasso di innovazione ai processi, ai prodotti e alle tecnologie per la trasmissione e il controllo del movimento e della potenza.
 
Un ambito di sicuro interesse come testimonia la risposta delle imprese italiane attive in questo ambito.
Sono 70 le imprese partecipanti che hanno scelto di dedicare una giornata alla formazione e all'acquisizione di competenze che poi potranno condividere in azienda.
L'evento vede la partecipazione di Tomaso Carraro, presidente ASSIOT e di Domenico Di Monte, presidente ASSOFLUID e diversi relatori di grande esperienza del settore.
L'evento rappresenta un'importante occasione per far conoscere l'attività del Polo Meccatronica.
Al termine degli interventi, infatti, i partecipanti saranno guidati da Trentino Sviluppo alla scoperta delle diverse attività del Polo e delle sue prospettive.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande