Home | Esteri | La premier britannica Liz Truss si è dimessa

La premier britannica Liz Truss si è dimessa

Un piccolo passo indietro per lei, un grande passo avanti per il Regno Unito

Dopo solo sei settimane, la premier britannica Liz Truss ha annunciato le proprie dimissioni.
In un tempo così breve è riuscita a creare caos alla City, generando un disastro con la mini finanziaria di settembre, che ha dovuto cestinare dopo la reazione spaventosamente negativa dei mercati.
Aveva anche sconsigliato - inspiegabilmente - il re Carlo III di andare alla conferenza sull’ambiente in Egitto.
Prima di andarsene ha sacrificato due dei suoi migliori ministri, cercando di scaricare su di loro la propria incompetenza.
Ma aveva fatto molte altre cose inaccettabili per i suoi sostenitori di partito, che avevano minacciato la ribellione.
E oggi, finalmente, ha rassegnato le dimissioni.
Un piccolo passo indietro per lei, un enorme passo avanti per il Regno Unito. Forse per il mondo intero.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande