Home | Esteri | Kompatscher in Parlamento a Vienna: il grazie all'Austria

Kompatscher in Parlamento a Vienna: il grazie all'Austria

Nell'incontro con la presidente Barbara Prammer e i rappresentanti dei vari partiti si è parlato anche di crisi economica, mercato del lavoro e macroregione alpina

image

>
Con la presidente del Nationalrat ha partecipato all'incontro anche una delegazione di parlamentari dei vari partiti, che il presidente Kompatscher ha aggiornato sulla situazione in Alto Adige nella nuova legislatura e sullo stato delle trattative con Roma.
«Ho ricordato che in Italia si percepisce una tendenza verso un maggiore centralismo – ha detto Kompatscher, – ma che la Provincia di Bolzano intende proseguire sulla strada del consolidamento dell'autonomia e della gestione di nuove competenze.»
 
I parlamentari austriaci hanno mostrato grande interesse per lo sviluppo economico in Alto Adige e per gli effetti della crisi economica su imprese e mercato del lavoro.
Kompatscher ha confermato che anche l'Alto Adige non poteva restare immune dalla difficile congiuntura, anche se il sistema economico locale ha saputo fronteggiare meglio la crisi rispetto ad altre aree.
A tale proposito il nuovo Presidente ha presentato gli obiettivi della Provincia in direzione di sgravi fiscali e agevolazioni alle famiglie e alle imprese.
Nel Nationalrat, una delle due Camere del Parlamento austriaco, si è parlato anche del progetto di macroregione alpina, che apre nuove prospettive nella cooperazione transfrontaliera.  
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni