Home | Esteri | Il Papa riceve il presidente Obama: condivisione dei valori

Il Papa riceve il presidente Obama: condivisione dei valori

«Rispetto per il diritto umanitario e del diritto internazionale nelle aree di conflitto»

«Welcome», «Benvenuto».
Papa Francesco ha accolto con la semplicità che lo contraddistingue Barack Obama che, dal canto suo, ha risposto «Grazie. È meraviglioso incontrarla. – E ha aggiunto: – Sono un suo grande ammiratore.»
Poi il momento del colloquio privato tra i due, presenti solo gli interpreti.
Nella conversazione, durata circa 50 minuti, informa una nota della Sala Stampa Vaticana, c'è stato «uno scambio di vedute su alcuni temi attinenti all'attualità internazionale, auspicando per le aree di conflitto il rispetto del diritto umanitario e del diritto internazionale e una soluzione negoziale tra le parti coinvolte».
 
«Nel contesto delle relazioni bilaterali e della collaborazione tra la Chiesa e lo Stato – si legge nel comunicato della Santa sede –ci si è soffermati su questioni di speciale rilevanza per la Chiesa nel Paese, come l'esercizio dei diritti alla libertà religiosa, alla vita e all'obiezione di coscienza nonché il tema della riforma migratoria.»
«Infine – conclude la nota, – è stato espresso il comune impegno nello sradicamento della tratta degli esseri umani nel mondo.»
 
Dopo l’incontro privato, Obama ha presentato al Papa i membri della sua delegazione.
Quindi, la tradizionale cerimonia dello scambio dei doni: il presidente Usa ha donato una scatola contenente dei semi di frutta e verdura provenienti dall'orto della Casa Bianca per i Giardini Vaticani.
«Questo dono – si legge in una nota della Casa Bianca – onora l’impegno di Papa Francesco nel seminare i semi della pace globale per le prossime generazioni.»
Dal canto suo, Francesco ha donato a Obama una copia della Evangelii Gaudium e una medaglia (opera dell’artista Guido Veroi) raffigurante l’Angelo della Pace.
Obama ha confidato che leggerà l’Esortazione apostolica per avere forza nei momenti di sconforto e, congedandosi, ha chiesto di pregare per lui e la sua famiglia

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni