Home | Esteri | Il consigliere d’Ambasciata Michal Gorski in visita in Trentino

Il consigliere d’Ambasciata Michal Gorski in visita in Trentino

Il diplomatico polacco ha incontrato nel pomeriggio l'assessore provinciale all'agricoltura, turismo e promozione

Michal Gorski, capo ufficio di promozione del commercio e degli investimenti dell’ambasciata della Repubblica di Polonia in Italia, ha visitato in questi giorni il Trentino, per rinsaldare il rapporto di amicizia e di collaborazione economica fra le due realtà.
Accompagnato dal console onorario Walter Cappelletto, il consigliere Gorski ha incontrato oggi pomeriggio l'assessore provinciale all'agricoltura, foreste, turismo e promozione. Nel corso del cordiale incontro, il consigliere ha confermato la volontà di approfondire la cooperazione con il Trentino, considerato un partner affidabile per la sua serietà e concretezza, anche con una missione di imprese polacche alla fine dell'estate.
Analoga intenzione è stata espressa dall'assessore, il quale ha ricordato come oggi la Polonia sia il primo bacino di domanda nel campo del turismo invernale, con poco meno di 490.000 presenze certificate nell’inverno 2012/2013. Altri settori di reciproco interesse sono quelli dell'export agroalimentare, della ricerca scientifico-tecnologica, dell'edilizia sostenibile, delle Ict e in generale delle tecnologie ambientali.
 
Accompagnato dal responsabile del settore promozione e internazionalizzazione della Provincia Raffaele Farella, il consigliere si è detto molto interessato alle cose viste in Trentino nel corso della sua breve visita, per le potenzialità che esse racchiudono in termini di un approfondimento della cooperazione economica.
Potenzialità che potranno essere ancor più adeguatamente sfruttate per la presenza in Trentino di un consolato onorario della Repubblica di Polonia.
Un rapporto preferenziale è stato creato già da qualche tempo in particolare con la Masovia, la regione di Varsavia e la più ricca e popolata del paese, con tre visite effettuate da delegazioni trentine nell’ultimo biennio.
I settori più tradizionalmente interessati alla collaborazione economico-commerciale sono, attualmente, oltre al turismo, l'agroalimentare (in particolare il vitivinicolo), ed inoltre il cartaceo, quello delle fibre sintetiche e artificiali, degli articoli in gomma e delle materie plastiche.
Da parte trentina, vi è l'interesse a rafforzare in particolare la presenza turistica dalla Polonia anche nei mesi estivi ed inoltre ad esplorare le opportunità offerte anche dal settore della ricerca e delle nuove tecnologie.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni