Home | Esteri | Una foresta in Israele in onore di Antonio Manganelli

Una foresta in Israele in onore di Antonio Manganelli

Verrà collocata nell'area di Shaar Hagi, all'interno di Yitzah Rabin park in Israele, vicino alla foresta dei caduti di Nassirya

>
Era il 20 marzo 2013 quando dopo una lunga malattia è scomparso Antonio Manganelli, allora Capo della Polizia.
Manganelli era un amico sincero della Comunità ebraiche in Italia, e un amico dello Stato di Israele, e nell'ambito dei suoi incarichi si è sempre distinto per un grande impegno a garanzia della sicurezza delle istituzioni ebraiche e dei suoi rappresentanti italiani.
«La foresta, che verrà collocata nell'area di Shaar Hagi, all'interno di Yitzah Rabin park in Israele, vicino alla foresta dei caduti di Nassirya – come ha detto Raffaele Sassun, presidente della Onlus KKL promotrice dell'iniziativa insieme all'Ambasciata d'Israele in Italia, – è il miglior modo per onorare la memoria, un monumento vivente che fa bene all'ambiente , come ha fatto bene al lavoro di Manganelli.»
Alla cerimonia che ha avuto luogo questo pomeriggio, oltre alle autorità israeliane, hanno partecipato la signora Manganelli, il Presidente del Senato Pietro Grasso, e il Capo della Polizia Prefetto Alessandro Pansa, che domani avrà una serie di incontri istituzionali con gli omologhi vertici della sicurezza della stato di Israele.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni