Home | Esteri | Preoccupazione a Est: la crisi Ucraina si sta facendo più acuta

Preoccupazione a Est: la crisi Ucraina si sta facendo più acuta

Secondo il Ministero della Difesa ucraino sono stati uccisi 8 militari ucraini e 16 miliziani ribelli, il numero di vittime più alto dall'ultima tregua del 23 dicembre scorso

A partire da domenica 29 Gennaio è stata registrata una significativa ripresa degli scontri tra l’Esercito nazionale e le milizie separatiste filorusse delle autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk lungo tutta la linea del fronte.
Secondo le stime del Ministero della Difesa ucraino sarebbero stati uccisi 8 militari ucraini e 16 miliziani ribelli.
Si tratta del numero di vittime più alto mai registrato dall'ultima tregua stabilita il 23 dicembre scorso.
 
A destare particolare preoccupazione è stato il massiccio impiego di artiglieria e sistemi lanciarazzi mobili, decisamente aumentato rispetto ai mesi passati.
L'escalation di violenza potrebbe provocare l'assottigliamento della zona di separazione tra le aree controllate dai separatisti e il resto del Paese (grey zone) lungo tutta la linea del fronte e produrre un significativo aumento nelle dimensioni e nell’intensità della campagna militare, riproponendo scenari già osservati nel 2014-2015.
Secondo Kiev l'escalation delle violenze sarebbe cominciata quando i ribelli pro-russi hanno attaccato la città industriale di Avdiivka, a 10 km di Donetsk, controllata dalle Forze Armate ucraine.
 
Tale versione è stata smentita dagli organi di stampa dei separatisti, che invece avrebbero accusato gli ucraini di aver iniziato l’attacco verso Donetsk.
Questa ripresa delle attività militari è segno delle perduranti difficoltà di dialogo politico tra le parti e di rispetto degli Accordi di Minsk II.
Tuttavia, secondo il governo di Kiev, gli eventi di Avdiivka rappresenterebbero il tentativo di Mosca, accusata di sostenere militarmente i ribelli, di testare la volontà della nuova amministrazione statunitense di tutelare e difendere l’integrità territoriale ucraina.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni