Home | Esteri | Afghanistan | A Riva del Garda stamattina l'arrivo dei cittadini afghani

A Riva del Garda stamattina l'arrivo dei cittadini afghani

Presenti l'assessore provinciale all'agricoltura, il sindaco e il vicesindaco del Comune

image

>
Sono arrivati stamattina, presso la base logistico addestrativa di Riva del Garda, i cittadini afghani del programma di accoglienza e smistamento che sta coordinando il governo nazionale.
Si tratta di 110 persone, fra cui anche minori, che hanno viaggiato nella notte per arrivare in Trentino, dopo essere arrivate ieri mattina all'aeroporto di Fiumicino.
Sui pullman erano presenti anche due operatori della Croce Rossa del Trentino con il compito di facilitare l'organizzazione logistica all'arrivo.

Alla base di Riva del Garda erano presenti l'assessore provinciale all’agricoltura, foreste, caccia e pesca, in rappresentanza del presidente della Provincia e dell'esecutivo, il sindaco e il vicesindaco di Riva del Garda.
Nella base di addestramento militare di proprietà dell’esercito i cittadini afghani osserveranno un periodo di quarantena al termine del quale - queste le indicazioni del Governo - saranno seguiti dal Ministero dell'Interno per tutte le procedure connesse all’accoglienza e per stabilire le future destinazioni.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande