Home | Esteri | Afghanistan | Positività di due minori afghani ospitati a Riva del Garda

Positività di due minori afghani ospitati a Riva del Garda

La Protezione Civile del Trentino: «La situazione è sotto controllo»

image

>
Sono già state messe in campo le misure di quarantena dopo che a Riva del Garda sono risultati positivi al Covid-19 due minori a seguito dello screening effettuato nei tempi previsti per tutti i richiedenti asilo provenienti dall’Afghanistan e ospitati a Riva del Garda nella base di addestramento militare di proprietà dell’esercito.
I ragazzi, membri di un gruppo familiare di 25 componenti già si trovano, come detto, in quarantena come il resto di tutto il gruppo dei 110 cittadini afghani, sul quale sono stati effettuati i tamponi molecolari che sono risultati negativi.
 
La Protezione Civile trentina, tramite la Croce Rossa, sta dando supporto all’esercito per la gestione dell’ospitalità agli afghani arrivati a Riva del Garda in attesa che il Ministero dell'Interno svolga tutte le procedure connesse all’accoglienza e disponga in merito alle future destinazioni.
Come disposto dall’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari verranno effettuati su tutto il gruppo di cittadini afghani nuovi test di screening a cinque giorni dal primo e quindi un tampone di fine isolamento/quarantena.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande