Home | Esteri | Afghanistan | Ambasciatore statunitense della NATO in visita al PRT di Herat

Ambasciatore statunitense della NATO in visita al PRT di Herat

Ivo H. Daalder si è congratulato con il Colonello Antonino Inturri per la concretezza e l'efficacia dell'operato dei militari del PRT

In data odierna ha avuto luogo la visita dell'Ambasciatore statunitense della NATO Ivo H. Daalder al Provincial Reconstruction Team di Herat.

In un clima di cordialità e cooperazione, il Colonello Antonino Inturri, Comandante del PRT, e il Consigliere d'Ambasciata Claudio Taffuri, rappresentante civile della NATO per la Regione Ovest dell'Afghanistan, hanno illustrato all'ambasciatore statunitense le linee guida su cui si sviluppa l'attività del PRT nella Provincia di Herat

L'ambasciatore statunitense ha mostrato particolare interesse sulla modalità di azione del PRT italiano che nel rispetto delle tradizioni locali e con un approccio comprensivo è tesa al supporto delle autorità politiche locali nell'ambito della ricostruzione e dello sviluppo economico e sociale dell'area.
Inoltre ha trattato con i suoi interlocutori il tema del processo di transizione nella provincia di Herat.

L'Ambasciatore H. Daalder si è congratulato con il Comandante del PRT, il Colonello Antonino Inturri, per la concretezza e l'efficacia dell'operato dei militari del PRT e per la gentile ospitalità ricevuta.

La visita si è conclusa con la firma dell'ambasciatore all'albo d'onore della bandiera di guerra del 3° Reggimento Artiglieria da Montagna.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni