Home | Esteri | Afghanistan | Muore in un esplosione un altro soldato italiano in Afghanistan

Muore in un esplosione un altro soldato italiano in Afghanistan

È il caporalmaggiore scelto Gaetano Tuccillo di Pomigliano d'Arco Con lui, ferito alla gamba un altro commilitone

image

Il teatro è sempre quello del Gulistan, dove la Provincia autonoma di Trento ha ricostruito una scuola femminile e un acquedotto ad usi civili, conosciuto dai nostri ragazzi come «turbolento».
Il teatro è nei pressi del villaggio di Caghaz, a 16 km ovest di Bakwa, parte orientale del distretto di Farah.
Una zona che richiama la parte desertica dell'Arizona, con profondi avvallamenti e alture di color marrone intenso.

Uno dei nostri blindati stava percorrendo un sentiero non lontano da Caghaz, quando è esploso un ordigno rudimentale di grande potenza.
Il veicolo è stato distrutto, il caporalmaggiore Gaetano Tuccillo in forza al Battaglione logistico Ariete di Maniago (Pordenone) è morto, un parà del 186° reggimento della Folgore è rimasto lievemente ferito alla gamba.

Gaetano è il 39esimo militare caduto in Afghanistan nella missione di pace ISAF.
Gli IED, ordigni esplosivi rudimentali, sono il pericolo maggiore per i nostri blindati, che proprio per questo cambiano itinerario di volta in volta, evitano le piste battute e in particolare i canali di scolo.
Ciononostante, il pericolo rimane sempre vivo e in agguato.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni