Home | Esteri | Afghanistan | Afghanistan: attaccata pattuglia italiana. Nessun ferito

Afghanistan: attaccata pattuglia italiana. Nessun ferito

Lo scontro a fuoco è avvenuto nei pressi di Bala Murghab, A nord della regione di competenza italiana, al confine con il Turkmenistan

image

Questo pomeriggio una pattuglia della Task Force Nord, su base 151° Reggimento “Sassari”, durante un’operazione congiunta con le forze di sicurezza afgane (ANSF), veniva fatta oggetto di un attacco a fuoco complesso e contemporaneamente coinvolta nell’esplosione di un ordigno improvvisato (IED- Improvised Explosive Device).
 
Quattro soldati, a bordo di un veicolo protetto del Genio, del tipo MAXXPRO, colpito nell’esplosione sono stati sottoposti ai controlli sanitari di routine e sono state informate le rispettive famiglie.
 
L’evento è avvenuto a circa 10 Km a Ovest di BALA MURGHAB, villaggio che ospita la FOB (Foward Operating Base) “Columbus”, avamposto nel settore Nord dell’area di responsabilità italiana.
Il MAXXPRO (foto) è un veicolo resistente alle mine e dotato di protezione dalle armi a tiro teso.
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni