Home | Esteri | Afghanistan | Le Forze afghane assumono il comando a Shindand

Le Forze afghane assumono il comando a Shindand

Procede il piano per il progressivo disimpegno inteligente della provincia di Herat

image

Le Forze di sicurezza Afghane hanno formalmente assunto ieri la leadership sulla sicurezza nei sedici Distretti che compongono la Provincia di Herat, al termine di una cerimonia che si è svolta ieri a Shindand presso la base operativa avanzata «La Marmora”, dove è schierata la Task Support Unit Centre, l’unità italiana su base 3° reggimento alpini comandata dal colonnello Andrea Bertocchi.
 
La firma del documento da parte del Comandante Provinciale della Polizia, generale Rahmatullah Safi e del colonnello Abdul Salam della 1ª brigata dell’Esercito Afghano, sancisce la capacità e l’autonomia raggiunte dalle forze di sicurezza di Kabul, che negli ultimi mesi hanno intensificato le loro attività, pianificando e conducendo decine di operazioni, conclusesi con l’arresto di numerosi insorti, il sequestro di un ingente quantitativo di armi e la neutralizzazione di un elevato numero di trappole esplosive, che costituiscono la minaccia principale per la popolazione civile.
 
Notevole è stato il contributo della Task Support Unit Centre ai progressi fatti registrare dalle forze di sicurezza afghane.
Le forze del 3° reggimento Alpini, del 32° Genio e del 9° reggimento Fanteria «Barilì hanno assistito il processo di transizione della leadership sulla sicurezza, fornendo il proprio sostegno alle operazioni realizzate dai militari afghani.
Il ruolo di supporto da parte italiana continuerà ad esplicarsi in futuro soprattutto tramite gli assetti specialistici che le forze di sicurezza locali stanno ancora sviluppando e con i Team di Advisor per l’Esercito e la Polizia - forniti dal 132° reggimento Carri e dall’Arma dei Carabinieri - che seguono da vicino l’evoluzione delle unità afghane.

 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni