Home | Esteri | Afghanistan | Due soldati italiani sono stati feriti in un attentato in Afghanistan

Due soldati italiani sono stati feriti in un attentato in Afghanistan

Ordigno rudimentale esplode al passaggio di un nostro blindato diretto a un villaggio – Non sono in pericolo di vita – I familiari sono stati avvisati

image

In una zona che si trova un centinaio di km a sud di Herat, regione dell’Afghanistan affidata all’Esercito Italiano, un mezzo blindato che si stava recando ad Awkalan, un villaggio a 8 km dalla base di Shindand, è saltato su un ordigno esplosivo improvvisato (JED).
Due dei quattro militari a bordo del mezzo Lince sono rimasti feriti.
Il mezzo colpito è stato messo in sicurezza, i ragazzi infortunati sono stati recuperati e trasferiti all’ospedale di Shindand.
A quanto ci è dato di sapere i feriti non sono in pericolo di vita e i familiari sono stati avvertiti dagli stessi ragazzi. 
I due sono della Brigata Pinerolo, aggregati a rinforzo del VII Reggimento alpini di stanza a Belluno appartenente alla Brigata Julia, attualmente operativa in Afghanistan.
 
Nella foto, il villaggio in una fotografia di repertorio scattata da noi.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni