Home | Esteri | Afghanistan | Afghanistan: alpino lievemente ferito dall’esplosione di uno IED

Afghanistan: alpino lievemente ferito dall’esplosione di uno IED

L’ordigno artigianale improvvisato era collocato a 10 km dall’abitato di Bala Boluk

Oggi, alle ore 14:15 locali (11:45 italiane) lungo la strada n.517 a circa 10 chilometri dall’abitato di Bala Boluk nella provincia di Farah, mentre una pattuglia della Transition Support Unit South stava controllando un'area già teatro in passato di un atto ostile, è avvenuta un’esplosione a breve distanza dalla stessa a seguito della quale uno dei componenti della pattuglia è rimasto lievemente ferito al volto.
Il militare, a titolo puramente precauzionale, è stato successivamente evacuato presso l’ospedale da campo di Farah dove ha provveduto a informare personalmente i propri famigliari.
La missione della pattuglia si è poi conclusa come programmato.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni