Home | Esteri | Afghanistan | Attaccata con un razzo una nostra base in Afghanistan

Attaccata con un razzo una nostra base in Afghanistan

Nel mirino la base operativa avanzata di Shindand: nessun militare è rimasto ferito

image

Un razzo è stato lanciato oggi alle 10.15 circa (le 06.45 italiane) contro la base operativa avanzata di Shindand, nell’ovest dell’Afghanistan.
Il razzo è esploso circa 350 mt a ovest della Fob «La Marmora» (nome della base) nei pressi dell`ingresso principale dell`aeroporto di Shindand.
Un plotone di quick reaction force della coalizione multinazionale è subito intervenuto per effettuare una ricognizione a sud della base per individuare il possibile punto di lancio del razzo.
Non si sono registrati danni e nessun militare, né italiano né di altre nazionalità, è stato coinvolto dall`esplosione.
Nella base operativa avanzata La Marmora opera la Transition Support Unit Centre (TSU-C), l’unità di manovra del 183° reggimento paracadutisti Nembo di Pistoia che è responsabile del settore centrale del Regional Command West, il comando multinazionale della Nato attualmente guidato dalla brigata Aosta.
Li vediamo nelle foto di repertorio.
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni