Home | Esteri | Afghanistan | Anche a Herat la Giornata contro la violenza sulle donne

Anche a Herat la Giornata contro la violenza sulle donne

Incentivata la cultura del rispetto delle «differenze di genere» quale forma di educazione orientate a porre fine alla violenza nei confronti delle donne

image

>
Oggi, presso il Conference and Training Center di Camp Arena, sede del Train Advise Assist Command West (TAAC-W), il Comando multinazionale a guida italiana su base Brigata bersaglieri Garibaldi, è stata celebrata la «giornata internazionale contro la violenza sulle donne».
La commemorazione si è svolta mediante la condotta di un seminario sulla «violenza di genere» a cui hanno preso parte anche rappresentanti dell’Afghan National Army (ANA), dell’Afghan National Police (ANP), del Department of Women Affairs (DOWA) e di alcune organizzazioni femminili locali.
Il seminario, apprezzato da tutti i partecipanti, ha visto un ampio scambio di opinioni su vari argomenti tra cui, in particolare, quello dell’incoraggiamento e del sostegno alle donne ad arruolarsi nelle forze di sicurezza afgane.
Il seminario rientra nelle iniziative finalizzate ad incentivare la cultura del rispetto delle differenze di genere quale forma di prevenzione ed educazione orientate a porre fine alla violenza perpetrata nei confronti delle donne.
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni