Home | Esteri | Afghanistan | Herat, continua l'addestramento delle forze armate afghane

Herat, continua l'addestramento delle forze armate afghane

Gli advisor italiani assistono i genieri locali nell'attività di bonifica

image

>
Herat, 11 ottobre 2016: si è conclusa nei giorni scorsi un’attività di supporto e addestramento a favore dell’Afghan National Army (ANA) condotta dal Military Advisor Team (MAT), unità del Train Advise and Assist Command West (TAAC-W) a guida italiana.
L’operazione si è svolta presso il locale poligono militare di «New Dune», e ha consentito di far brillare 400 tonnellate di esplosivo e oltre 20 mila detonatori elettrici, materiale avanzato dai lavori di costruzione della diga di Salma Dam.
Ciò ha permesso di risolvere le numerose problematiche logistiche e di sicurezza connesse con lo stoccaggio di una così consistente quantità di materiale esplosivo.
L’impegno del MAT, coadiuvato nell’occasione anche da team americano, è durata 18 giorni, durante i quali i team afgani specializzati nella bonifica di ordigni esplosivi regolamentari (Explosive Ordinance Disposal), hanno avuto modo di affinare, sotto la guida dei colleghi italiani ed americani, le corrette procedure per distruggere grossi quantitativi di esplosivo in piena sicurezza.
Grande soddisfazione è stata espressa dai militari afgani, che sotto il controllo ed il coordinamento dei militari italiani e statunitensi hanno portato a termine con successo le operazioni maturando una significativa esperienza.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni