Home | Esteri | Euregio | Protesi dell'anca, l'osservatorio salute si presenta in Islanda

Protesi dell'anca, l'osservatorio salute si presenta in Islanda

Obiettivo del progetto della Provincia di Bolzano è l’analisi e la comparazione interregionale dell’attività protesica dell’anca nell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino

La protesi dell'anca nell'area Euregio: «questo il titolo di una ricerca dell'Osservatorio provinciale per la salute presentata ad un convegno in Islanda. L’Osservatorio provinciale per la salute, diretto da Carla Melani, presenta nell’ambito del 7° Congresso internazionale ISAR di Reykjavik in Islanda (International Society of Arthroplasty Registries - 9-11 giugno 2018 – www.isar2018.is) il progetto di ricerca La protesi dell’anca nell’area dell’Euregio – primo studio comparativo 2011-2015 dei registri protesici dell’anca del Tirolo, dell’Alto Adige e del Trentino.»
Nel corso del 2017 si è concretizzata una stretta collaborazione con i registri protesici del Tirolo e del Trentino, sfociata nei lavori per la realizzazione di un primo rapporto Euregio.
«Con la partecipazione al 7° Congresso ISAR a Reykjavik, - afferma l’assessora alla salute, Martha Stocker - è data la possibilità di presentare il progetto anche a livello internazionale. In tale occasione verranno presentati i primi risultati dello studio che sicuramente è un progetto eccellente, un 'best practice' in Europa. Obiettivo del progetto è l’analisi e la comparazione interregionale dell’attività protesica dell’anca nell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino.»
 
Il numero di interventi protesici dell’anca mostra un trend crescente nell’intera area europea. Lo sviluppo demografico, l’invecchiamento della popolazione, una crescente prevalenza di popolazione in sovrappeso, una sempre maggiore incidenza di sintomatologie artrosiche, come peraltro anche gli sviluppi nella tecnologia medica sono solo alcune delle cause dei tassi di impianto crescenti
«I registri protesici - afferma Carla Melani - sono un efficace strumento di miglioramento della qualità della chirurgia protesica dell’anca, con lo scopo di creare sempre maggiore qualità per i pazienti.»
Lo studio che verrà presentato dall'Osservatorio per la salute della Provincia di Bolzano ha come obiettivo il miglioramento complessivo e interregionale della qualità degli interventi e degli esiti degli stessi per l’intera popolazione residente sul territorio dell’Euregio.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone