Home | Esteri | Euregio | Calcio senza frontiere, il 21-22 settembre a Egna l'Euregio Cup

Calcio senza frontiere, il 21-22 settembre a Egna l'Euregio Cup

Nell'ambito della Festa Euregio, torna la Kerschdorfer Euregio Cup di calcio – Per il 2019 la manifestazione apre le porte al calcio femminile

image

Kerschdorfer, Tappeiner, Kompatscher, Horst Pichler (sindaco di Egna) e Paolo Guaraldo (FIGC Trento).
 
Torna sabato 21 e domenica 22 settembre, alla zona sportiva di Egna, l'appuntamento con la Kerschdorfer Euregio Cup, il quadrangolare di calcio che vede affrontarsi le formazioni che hanno vinto le coppe provinciali di Alto Adige, Trentino, Tirolo del Nord e Tirolo dell'Est.
La novità di quest'anno è l'allargamento della manifestazione, che si disputa sotto l'egida del GECT Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino, anche alle squadre femminili.

 Le squadre partecipanti 
Per quanto riguarda il torneo maschile, le squadre partecipanti sono Thal/Assling (Tirolo dell'Est), Schwaz (Tirolo del Nord), Termeno (Alto Adige) e Dro Alto Garda (Trentino), mentre tra le donne si sfideranno Rapid Lienz (Tirolo dell'Est), Stubai/Matrei (Tirolo del Nord), Red Lions Tarces (Alto Adige) e Azzurra S. Bartolomeo (Trentino).
 
 Il programma della Euregio Cup 
Le semifinali di entrambe le categorie, che si disputeranno in contemporanea sui due campi della zona sportiva di Egna, inizieranno alle 14.30 e alle 16.45, le formazioni vincitrici si sfideranno domenica alle ore 11 per aggiudicarsi la Kerschdorfer Euregio Cup 2019.
All'inizio del torneo, i presidenti dei tre territori dell'Euregio, ovvero Arno Kompatscher, Günther Platter e Maurizio Fugatti, daranno il via alle prime semifinali, che si svolgeranno in contemporanea con la Festa Euregio «Dis-Egna le idee».
«Lo sport ha spesso dimostrato la sua capacità di unire le persone, indipendentemente dalla loro lingua o origine, – sottolinea il presidente dell'Euregio, Arno Kompatscher. – La Kerschdorfer Euregio Cup è un evento che supera facilmente i confini e avvicina le persone.
Il presidente del comitato altoatesino della FIGC, Paul Georg Tappeiner, aggiunge che «la Kerschdorfer Euregio Cup è una manifestazione sportiva che riesce a far convivere sport e amicizia».
 
Semifinali sabato 21 settembre ore 14.30 
- Dro Alto Garda-Schwaz (maschile)
- Stubai/Matrei-Red Lions Tarces (femminile
 
Semifinali sabato 21 settembre ore 16.45
- Thal/Assling-Termeno (maschile)
- Azzurra S. Bartolomeo-Rapid Lienz (femminile)
 
Finale 3° - 4° posto 
- domenica 22 settembre ore 9
 
Finale 1° - 2° posto 
- domenica 22 settembre ore 11

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni