Home | Esteri | Europa | «Il no al price cap provocherà recessione e allungherà la guerra»

«Il no al price cap provocherà recessione e allungherà la guerra»

Questo l’ultimo duro monito lanciato da Mario Draghi al vertice europeo che doveva imporre un tetto al prezzo del gas

L’Europa ha bisogno di una revisione costituzionale. Anzi, è bene che si dia una costituzione votata da tutti i cittadini facenti parte dell’Unione, perché al momento non c’è.
Ci sono solo accordi, peraltro vincolanti, strutturati in maniera tale che se un solo paese si oppone a una decisine, si ferma tutto.
Ed è quello che è accaduto oggi al vertice, al quale ha partecipato (per l’ultima volta) il presidente Mario Draghi. Non è stato ancora raggiunto un accordo sul tetto (provvisorio, si badi bene) da porre al prezzo del gas.

Nel suo intervento, Draghi ha ricordato che «Il mercato unico, l’unione monetaria, l’alleanza atlantica sono il modo migliore per rafforzare il nostro peso europeo nel mondo, far crescere la nostra economia in modo sostenibile, per garantire la nostra sicurezza».
Ciò premesso, Mario Draghi ha fatto l’affondo: «Il no price cap sul gas provocherà la recessione e finanzierà la guerra di Putin». Detta da un economista come Draghi, purtroppo, c'è poco da sperare.
Speriamo che Giorgia Meloni sia in grado di mantenere la rotta tracciata da Draghi e magari riesca a far superare gli anelli stupidi della catena.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande