Home | Esteri | Europa | Il «J'accuse!» degli industriali del Trentino-Alto Adige

Il «J'accuse!» degli industriali del Trentino-Alto Adige

«No alla chiusura del Brennero, abbiamo bisogno di un’Europa aperta»

Il possibile ritorno dei confini interni all’Europa e in particolare al Brennero mette in allarme le imprese locali. «Se oggi l’Europa è l’area economicamente più avanzata e con le migliori prestazioni sociali a livello globale, lo dobbiamo in particolare all’abbattimento delle frontiere interne all’UE, – afferma il vicepresidente nazionale di Confindustria e presidente di Confindustria Trentino-Alto Adige, Stefan Pan. – «Un’eventuale chiusura delle frontiere ci farebbe tornare indietro, quando invece dobbiamo assolutamente guardare avanti per affrontare le nuove sfide che ci attendono.»
 
Il ritorno dei controlli avrebbe conseguenze negative sulla libera circolazione di persone e merci. “La nostra società è sempre più mobile e aperta. Chi per studio, chi per lavoro, chi per andare in vacanza è abituato a passare i confini interni all’Europa senza quasi accorgersene.
È una conquista europea che non possiamo permetterci di rimettere in gioco”, avvertono i presidenti di Confindustria Trento Enrico Zobele e di Assoimprenditori Alto Adige Federico Giudiceandrea.
La chiusura delle frontiere sarebbe un danno rilevante per tutto il territorio.
 
«Rendere più difficile la mobilità interna all’UE mina la competitività delle nostre imprese, in particolare quelle più orientate all’export che stanno trainando la ripresa, e di conseguenza anche la loro capacità di creare valore e posti di lavoro,» – spiegano Pan, Zobele e Giudiceandrea.
Per gli industriali, la soluzione deve essere per forza europea. Spiega Stefan Pan.
«Dobbiamo rafforzare i nostri territori puntando ad un’Europa ancora più forte e unita. La strategia vincente non può che essere quella dello Europe ahead: unire le forze con intelligenza e determinazione è l'unico modo per poter competere con successo con altre potenze mondiali come gli Stati Uniti o la Cina.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone