Home | Esteri | Europa | Novità positive per l'Italia dall’Unione Europea

Novità positive per l'Italia dall’Unione Europea

La Commissione stoppa la procedura contro l'Italia, l’italiano David Sassoli eletto presidente del Parlamento, Tremonti probabile Commissario alla Concorrenza

La notizia principale, peraltro anticipata ieri quasi a riconoscimento delle nomine concesse dall’Italia a Germania, Francia e Spagna, è che la Commissione Europea ha fermato la proceduta d’infrazione contro l’Italia.
Moscovici motiva la decisione nel fatto che l’Italia «ha rispettato il patto di stabilità nel 2019».
Il presidente del Consiglio Conte ha tirato il fiato, affermando che si tratta di un «Giorno importante»
In sostanza hanno giocato un ruolo positivo i «flop» registrati dal Reddito di Cittadinanza e dalle Pensioni quota 100.
 
L’altra notizia importante è che la presidenza del parlamento europeo è stata affidata nuovamente a un italiano, il giornalista David Sassoli, parlamentare europeo per la terza volta.
Qualcuno ha osservato che il presidente del Parlamento non ha potere, ma le prime parole di Sassoli fanno proprio pensare il contrario: «Va riformata la legge sulle Regole di Dublino».
 
Infine una terza notizia. Pare che all’Italia venga affidata effettivamente una commissione economica di rilievo.
La nostra paura era che, a vedere come si muove in nostro governo in tema di economia, personalità adatte non se ne trovassero. E invece pare che il buonsenso alla fine sia venuto a galla.
L’ipotesi avanzata è infatti che l’ex ministro Tremonti potrebbe assumere la Commissione alla Concorrenza.
E Tremonti, al di là delle varie considerazioni politiche che si vogliono fare, è un Economista con la E maiuscola.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni