Home | Esteri | Libano | Incontri interconfessionali a Shama per invocare la pace

Incontri interconfessionali a Shama per invocare la pace

Un Imam islamico sciita e uno unnita, un rappresentante della chiesa greco cattolica e uno della chiesa maronita, si sono riuniti su invito del generale Antonio Bettelli

image

Ieri i rappresentanti delle principali confessioni religiose presenti nel sud del Libano si sono incontrati presso la base militare di Shama sede del comando del settore ovest di Unifil.
I quattro prelati, l’Imam Alì Beydoun sciita islamico, l’Imam Medrar Al Habbal sunnita islamico, sua eccellenza George Bakouni rappresentante della chiesa greco cattolica e sua Eccellenza Chukrallah Nabil El Hajj della chiesa maronita, si sono riuniti su invito del generale Antonio Bettelli e hanno colto l’occasione di suggellare questo momento di comunione con l’impianto di cinque alberi di ulivo al fine di simboleggiare la condivisione di un messaggio di augurio e di pace.
Durante la cerimonia è stato inaugurato un monumento con inciso un verso tratto dalla Bibbia (foto sotto il titolo).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni