Home | Esteri | Viaggi | Villaggi turistici in Sardegna, scopriamo come risparmiare

Villaggi turistici in Sardegna, scopriamo come risparmiare

Online è possibile trovare molte offerte di villaggi turistici a basso costo, ideali per risparmiare senza comunque rinunciare alla qualità e alla comodità

La Sardegna è una terra meravigliosa, che ogni anno viene scelta da viaggiatori e turisti provenienti da tutto il mondo come meta per le vacanze.
Trascorrere qualche settimana in Sardegna è l’occasione ideale per avvicinarsi alla cultura di un’antica civiltà, per visitare siti archeologici affascinanti e per scoprire la bellezza del mare che circonda l’isola.
Tra le varie soluzioni turistiche che la Sardegna propone, il villaggio turistico è senza dubbio una delle più diffuse e apprezzate, sia per il comfort e l’atmosfera piacevole e accogliente, sia per la possibilità di scegliere tra diverse formule, di risparmiare e di trascorrere una vacanza in sicurezza con la famiglia o gli amici.

Online è possibile trovare molte offerte di villaggi turistici in Sardegna a basso costo, ideali per risparmiare senza comunque rinunciare alla qualità e alla comodità.
Il villaggio vacanze rappresenta, come abbiamo detto, una soluzione interessante e versatile, che offre la massima sicurezza a tutta la famiglia e la possibilità di conoscere ed esplorare il territorio.
Inoltre, prenotare online significa evitare di perdere tempo e usufruire spesso di promozioni, sconti e offerte speciali, con il vantaggio di evitare il problema dei posti esauriti.

Tra le diverse formule di soggiorno accessibili nel villaggio turistico si trova sia il classico hotel, che garantisce ogni genere di comfort, sia il residence, ideale per chi desidera maggiore libertà di movimento e preferisce evitare i vincoli di orario di un albergo.
 
 Dove si trovano i villaggi della Sardegna  
Anche per quanto riguarda la collocazione, la scelta è davvero molto ampia, inoltre molti villaggi sono situati proprio a ridosso del mare e sono dotati di spiaggia privata e attrezzata con ogni genere di comfort. Il nord della Sardegna è noto per la bellezza del mare, per le spiagge e le scogliere e per le località eleganti ed esclusive, punto di riferimento ideale anche per chi si muove in barca.
Tutti conoscono infatti lo splendore della Costa Smeralda, e le altre località celebri della Sardegna settentrionale, come Santa Teresa di Gallura o Porto Cervo.
Al Nord della Sardegna si trova anche l’arcipelago della Maddalena, meta immancabile durante un’escursione in barca. Si può quindi affermare che il Nord della Sardegna sia adatto principalmente a chi ama la mondanità e l’eleganza, tuttavia una vacanza su quest’isola permette di rispondere anche ad ogni altra preferenza.
 
 Sardegna del Sud per chi preferisce la tranquillità  
Ovviamente la Sardegna non è solo vita notturna e spiaggia. Per conoscere anche gli aspetti storici e culturali di quest’isola, un’ottima idea è quella di scegliere un villaggio situato lungo le coste meridionali dell’isola.
La Sardegna del sud forse non è celebre come le zone settentrionali, tuttavia consente di conoscere magnifiche località, e di scoprire la bellezza del mare e degli scogli.
La zona meridionale della Sardegna è inoltre adatta agli appassionati di trekking, in quanto ricca di sentieri e di itinerari tra le rocce e il verde, da percorrere sia a piedi, sia in mountain bike o a cavallo, per una vacanza divertente e avventurosa.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande