Home | Esteri | Terrorismo internazionale | Attentato in una chiesa cattolica delle Filippine, 27 morti

Attentato in una chiesa cattolica delle Filippine, 27 morti

Due esplosioni sono avvenute dentro e fuori la cattedrale sull’isola di Jolo

Due bombe sono state fatte esplodere davanti a una cattedrale durante la messa della domenica nell’isola di Jolo, a sud delle Filippine.
Il primo attentato ha ucciso i fedeli, una ventina, poi la seconda esplosione ha colpito i primi soccorritori, uccidendo e ferendo soldati, poliziotti e altri civili.
 
L'attentato arriva pochi giorni dopo il referendum che concede una maggior autonomia regionale ai musulmani, minoranza in un Paese cattolico, nel tentativo di chiudere una guerra civile che in 50 anni ha fatto 150.000 morti.
Un’autonomia evidentemente immeritata.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni