Home | Esteri | Terrorismo internazionale | Sei attentati in Sri Lanka: colpiti tre alberghi e tre chiese

Sei attentati in Sri Lanka: colpiti tre alberghi e tre chiese

I morti potrebbero essere 156, i feriti 500. Gli stranieri 35, verifiche della Farnesina

image

>
Pasqua di sangue nello Sri Lanka. Verso le 9 del mattino, ora locale – quando i fedeli erano alla messa di Pasqua – tre attentati, probabilmente con terroristi suicidi, hanno devastato tre chiese e antri tre hanno devastato tre alberghi frequentati da occidentali.
Le città colpite sono Colombo, la capitale, e Nagombo, città a maggioranza cattolica.
Gli hotel presi di mira sono nella capitale: il Cinnamon Hotel, lo Shangri-La e il Kingsbury Hotel.
 
Impressionante il numero delle vittime. I morti sarebbero almeno 156, i feriti 500. Tra le vittime ci sono anche 35 stranieri, di cui non si conosce la nazionalità e la Farnesina sta compiendo le verifiche del caso per stabilire se vi siano anche degli italiani.
Il presidente dello Sri Lanka ha condannato gli attentati, avvenuti in un paese dove i musulmani sono una minoranza, e ha invitato la gente a restare a casa in attesa che la situazione torni sotto controllo.
Al momento non sono state diramate rivendicazioni di sorta.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni