Home | Festival Economia | 2008 | Festival dell’Economia: si parte

Festival dell’Economia: si parte

L'inaugurazione alle 16.30 Al Castello del Buonconsiglio

image

Conto alla rovescia per l'avvio del Festiva dell'Economia, giunto quest'anno alla sua terza edizione dedicata al tema «Mercato e democrazia». La grande manifestazione, che mette assieme politici e docenti universitari, grandi firme del giornalismo e premi Nobel, e che ha visto nelle due precedenti edizioni una straordinaria risposta di pubblico, inizierà domani, al Castello del Buonconsiglio, alle ore 16.30. Il Festival durerà fino a lunedì prossimo, 2 giugno.

Giovedì 29 maggio pomeriggio il presidente della Provincia autonoma di Trento Lorenzo Dellai, il sindaco del capoluogo trentino Alberto Pacher e il presidente dell'Ateneo Innocenzo Cipolletta, l'editore Giuseppe Laterza, il coordinatore scientifico del Festival Tito Boeri, il direttore del Sole 24 ore, Ferruccio de Bortoli e l'amministratore delegato di Intesa San Paolo Corrado Passera, daranno il via alla terza edizione del Festival dell'Economia, dedicato ad un tema di grande attualità «Mercato e democrazia».
Rendere l'economia alla portata di tutti è la missione del Festival. Per questo motivo la città di Trento apre le porte al popolo dello scoiattolo: dal 29 maggio al 2 giugno economisti, sociologi, giornalisti e studiosi di fama mondiale (il 50% dei relatori proviene dall'estero) dialogheranno con i giovani e con tutti coloro che intendono avvicinarsi alle più grandi questioni del nostro tempo.

Saranno presenti, tra gli altri, Paul Krugman, docente di Economia e Relazioni Internazionali all'Università di Princeton e alla London School of Economics, opinionista ed editorialista del «New York Times»; Benjamin Friedman, docente di Economia politica presso l'Università di Harvard; John Lloyd, giornalista editorialista del "Financial Times" per il quale è stato per molti anni corrispondente da Mosca; Paul Collier, professore di Economia presso l'Università degli studi di Oxford, dove dirige il Centro Studi sulle economie africane; Egor Gaydar, economista e politico nel 1992 è stato Primo Ministro russo sotto il governo di Boris Eltsin; Luisa Diogo, Primo Ministro del Mozambico dal febbraio 2004. Inoltre, numerosi personaggi della scena pubblica nazionale: Mario Monti, Guido Rossi, Francesco Giavazzi, Luciano Gallino, Sergio Marchionne, Piercamillo Davigo.

Sul sito www.festivaleconomia.it è possibile trovare tutte le informazioni e molto materiale sia audio che video, assieme anche ai commenti di Tito Boeri, che scandiranno i vari momenti del Festival. L'ingresso a tutti gli incontri è gratuito.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni