Home | Festival Economia | 2013 | Cresce sempre più l’attenzione del Festival verso i giovani

Cresce sempre più l’attenzione del Festival verso i giovani

E cresce sempre di più l'aspettativa dei giovani nei confronti del Festival dell'Economia

Rinnovata e crescente attenzione verso i giovani da parte del Festival dell'Economia di Trento che, in collaborazione con AEEE-Italia (associazione professionale degli insegnanti di economia), Istituto Tecnico Economico Bodoni di Parma, IPRASE di Trento ed Editori Laterza, ha promosso EconoMia, concorso rivolto agli studenti delle ultime due classi delle scuole secondarie di secondo grado e dell’ultima classe della Istruzione e Formazione Professionale regionale.
Il concorso che ha, tra i suoi obiettivi, la promozione di una più solida e diffusa cultura economica tra gli studenti di tutti gli indirizzi scolastici e quindi anche una migliore alfabetizzazione economica del Paese, ha visto la partecipazione di 286 ragazzi e ragazze di 42 scuole, distribuite in 14 regioni.
 
I concorrenti si sono cimentati, mercoledì 17 aprile, in una prova sul tema dell'edizione 2013 del Festival: «Sovranità in conflitto».
 I 20 vincitori (accompagnati da un docente, se minorenni) saranno ospiti del Festival nei tre giorni della kermesse trentina e riceveranno anche un premio in denaro di 200 euro nel corso di un evento a loro dedicato, in programma la mattina di domenica 2 giugno.
Per agevolare dal punto di vista didattico la preparazione alla prova, l'affascinante, ma complesso, tema cui è dedicata l'ottava edizione del Festival, è stato articolato in quattro sottotemi:
- Sovranità in conflitto sull'economia, incentrato sui conflitti in tema di politiche monetarie, finanziarie e di bilancio;
- Sovranità in conflitto sulla proprietà dei beni, con la focalizzazione su natura e ruolo dei beni comuni rispetto ai beni privati;
- Sovranità in conflitto sulle risorse globali, con riferimento alla gestione da parte degli Stati nei confronti di altri Stati di risorse globali quali l'acqua;
- Sovranità in conflitto sulle istituzioni: localismo versus globalizzazione, sussidiarietà versus sovranazionalità, sovranità nazionale versus federalismo.
 
Dal sito www.concorsoeconomia.it allestito dal Coordinamento organizzativo presso l'istituto Bodoni, gli studenti, e i docenti che ne hanno curato la preparazione, hanno potuto attingere a materiali di varia natura inerenti le quattro tipologie di conflitti suddette (brevi saggi, video e, per ulteriori approfondimenti, una rassegna stampa, una bibliografia, i quaderni del Festival con i contributi dei relatori intervenuti nelle precedenti edizioni).
Un'ulteriore risorsa messa a disposizione delle scuole sono stati gli incontri realizzati con alcuni docenti universitari, collaboratori di lavoce.info.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni