Home | Festival Economia | Festival Economia 2022 | «Il Festival dell’economia rimane a Trento»

«Il Festival dell’economia rimane a Trento»

Lo precisa la Provincia di Trento dopo le recenti scelte organizzative deliberate dalla Giunta

In merito al dibattito che si è sviluppato dopo la comunicazione che la Giunta provinciale di Trento ha adottato per la prossima edizione del Festival dell’Economia, la Provincia ritiene opportuno ribadire alcuni concetti.
Dal 2020 l’Amministrazione ha ritenuto necessario adottare una procedura formale alla quale è tenuto ad attenersi qualsiasi soggetto, nuovo o storico che sia, che intende proporre l’organizzazione di un grande evento sul nostro territorio.
 
Per quanto riguarda nello specifico il Festival dell’Economia, come è stato già comunicato, le proposte avanzate alla Provincia erano due, entrambe ritenute ammissibili dalla Commissione incaricata di valutarne i requisiti di pre ammissione.
Come noto, la scelta è ricaduta su uno dei proponenti, al quale l’Esecutivo ha comunque raccomandato di esplorare un possibile coinvolgimento dell’altra candidatura.
 
In ogni caso, la realizzazione dell’edizione 2022 del Festival dell’Economia non è mai stata messa in discussione.
L’evento - conferma la Giunta - continuerà a tenersi a Trento.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande