Home | Foto | Calendario 2012 | Il nostro mese di Marzo si chiama Alessandra Cescato

Il nostro mese di Marzo si chiama Alessandra Cescato

Una ragazza con il senso della perfezione, il bisogno di ordine e un acuto spirito critico, ma con il coraggio di trasgredire le regole se necessario

image

Gli abiti e i tessuti che indossa Alessandra Cescato sono fatti esclusivamente a mano dalle stiliste trentine Anna e Cristina Gaddo, che ci mettono sempre a cortese disposizione i loro capi unici e la passerella del loro atelier.
Oltre alle loro collezioni, Anna e Cristina realizzano capi su misura con i propri tessuti esclusivi, trovando sempre le soluzioni giuste per la propria clientela.

Alessandra Cescato ha 20 anni e viene da Bolzano. È alta 171 cm e peso 55 kg. Contrariamente alle ragazze che ci manda Sonia Leonardi, Alessandra non ha mai fatto una selezione di Miss Italia.
Però l’ha individuata e ha deciso di prenderla nella sua scuderia. Intanto posa da fotomodella, poi si vedrà… Posare per un fotografo fa crescere molto una ragazza timida e la performance l’aiuterà quando sarà il momento opportuno per salire sulla passerella.
«Sono molto sensibile ed estroversa, – ci spiega Alessandra. – Ma fino non molto tempo fa ero molto timida. Con le esperienze sono riuscita a sconfiggere questo mio difetto.
Insomma, è rimasta sensibile e, come vedremo dal servizio, ha sconfitto la timidezza.
È dunque pronta per le preselezioni di Miss Italia. Ma, ad ogni buon conto, essendo diplomata ragioniera lavora già da un anno in uno studio commercialista come contabile.
Anzi, ha deciso di iscriversi alla facoltà di economia dell’Università di Trento.
Interessante… Vediamo cose dice il suo quadro astrale?

 ALESSANDRA 
Alessandra è nata a Bolzano sotto il segno della Vergine e ha l'ascendente nello Scorpione. Questo primo dato astrale è sufficiente a definire una personalità complessa, in cui convivono il senso della perfezione, il bisogno di ordine, precisione e un acuto spirito critico tipici della Vergine, ma con il coraggio di trasgredire le regole, l'energia, magnetismo sensuale rappresentato dallo Scorpione, segno dominatore per eccellenza.
Mettere in equilibrio tutti questi estremi caratteriali è quindi la sfida che gli astri lanciano ad Alessandra, rafforzata da un tema in cui prevalgono pianeti nel Capricorno, concreto segno di Terra proprio come la Vergine, che dona capacità di faticare per emergere nella professione, per vincere dure battaglie lavorative grazie anche a una buona lucidità mentale che privilegia le materie scientifiche e tecnologiche.
Per quanto riguarda la vita sociale e sentimentale di Alessandra, gli astri regalano tutt'altra musica: le influenze arrivano da segni di fuoco quali Sagittario e Leone che donano una natura ardente, generosa e amichevole.
 La Ninfa Calipso

Come sempre la nostra astrologa ha centrato in pieno. E desideriamo precisare che scrive le sue note senza conoscere la persona, né tanto meno dopo aver letto la nostra presentazione.
 
Alessandra molto legata alla sua famiglia, ha un bellissimo rapporto con i suoi genitori.
«Quando ho un problema – ci confida – sono sempre i primi ad ascoltarmi e a cercare di aiutarmi. Sono davvero importanti nella mia vita. Ho anche una sorella di 30 anni a cui sono anche molto legata.»
Ha una grande passione per gli animali, infatti a casa ne ha molti tra cui un cane, due porcellini d'india, un coniglio e due acquari.
Una tra le cose più importanti per lei è la musica, di cui non può mai fare a meno. Ascolta molti generi derivanti dal metal. Rispetto ai ragazzi della sua età, però, non le piace per niente andare in discoteca ma adora andare ai concerti delle sue band preferite.
Le piace anche cantare. E infatti ha promesso che a breve si iscriverà in una scuola di canto, che finora non ha avuto occasione di fare.
Miss marzo 2012 ha anche una evidente passione per i tatuaggi, come si può vedere dalle foto che seguono. Al momento ne ha due, fatti perché si riferiscono a un momento importante della sua vita.
 
Inoltre va in palestra e a cavallo. Ma è una sportiva, dato che ha giocato per otto anni a pallavolo. Poiha dovuto abbandonare per frequentare la scuola serale.
Non nasconde che il suo sogno sarebbe di diventare una modella professionista. Ha frequentato il corso di portamento di Sonia Leonardi, cosa che e le è servita moltissimo per sfilare e posare nei servizi fotografici.
Grazie a questo corso ho imparato anche a curare il mio aspetto e essere più sciolta nelle pose fotografiche.
E allora andiamo a vedere come se la cava davanti alle nostre macchine fotografiche.

Alessandra, come tutte le nostre  ragazze, ci sono consigliate da Sonia Leonardi, presentatrice televisiva, concessionaria regionale del concorso nazionale di Miss Italia, titolare di una scuola e di un'agenzia per fotomodelle.

 
 
 
 
 
 
 

 

 
 
 
 

 

 
 
 
 
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni