Home | Golf | Campionati Golf 2018 | Golf – Caccia ai 10 milioni di dollari della Fedex Cup

Golf – Caccia ai 10 milioni di dollari della Fedex Cup

Ai playoffs saranno in gara ben 17 giocatori (tra i quali Francesco Molinari) dei 24 scelti per la Ryder Cup nella prossima settimana a Parigi

Francesco Molinari partecipa alla volata finale verso i 10 milioni di dollari della FedEx Cup, assegnati al vincitore di una speciale classifica a punti, sul percorso dell’East Lake GC, ad Atlanta in Georgia, dove si disputa il Tour Championship, quarta e ultima gara dei PlayOffs che conclude anche la stagione del PGA Tour 2017/2018.
In gara 17 giocatori della Ryder Cup di Parigi - In campo trenta giocatori, i primi nella graduatoria della FedEx, tra i quali ben 17 (undici statunitensi, praticamente tutto il team escluso Jordan Spieth, e sei europei) dei 24 che la prossima settimana disputeranno la Ryder Cup (Le Golf National, Parigi, 28-30 settembre).
Un eccellente test per verificare le loro condizioni di forma.
 
Punti resettati - I concorrenti saliranno sul tee di partenza del Tour Championship con un punteggio FedEx diverso da quello acquisito dopo la gara precedente.
Infatti i punti sono stati resettati, naturalmente mantenendo le posizioni. Bryson DeChambeau, leader, avrà una dotazione di 2.000 punti, seguito da Justin Rose (p. 1.800), Tony Finau (p. 1.520), Dustin Johnson (p. 1.296) e Justin Thomas (1.280) e gli altri a scendere fino ai 115 del 30° Patton Kizzire.
Francesco Molinari, 13°, avrà 352 punti e Tiger Woods, 20°, ne riceverà 219.
I primi cinque, in caso di vittoria, avranno la matematica certezza di conseguire la FedEx, mentre tutti gli altri, pur con il successo, saranno legati alla posizione di chi li precede in graduatoria.
Molinari, se vincente, per arrivare ai 10 milioni di dollari deve sperare che DeChambeau finisca settimo pari merito o peggio, Rose oltre il terzo posto, Finau da terzo in poi, Dustin Johnson e Justin Thomas secondi pari merito od oltre.
 
Difende il titolo in FedEx Justin Thomas, mentre nel torneo lo farà Xander Schauffele, uno dei giocatori rivelazione della stagione, che però ha chances limitate per arrivare al jackpot (18° in FedEx).
Riscuotono il maggior credito DeChambeau, vincitore di due dei tre precedenti PlayOffs, e Justin Rose, che pur avendo perso il terzo (BMW Championship) nello spareggio contro Keegan Bradley, è divenuto al termine il nuovo numero uno mondiale.
Da Tiger Woods si attende una buona prova, dopo quelle delle gare precedenti.
Le sue possibilità di conseguire per la terza volta la FedEx (2007-2009) sono piuttosto ridotte, ma va ricordato che nel 2011 Bill Haas conquistò i 10 milioni di dollari partendo per l’atto conclusivo dal 25° posto.
 
Per il successo nella money list del PGA Tour sono in corsa il leader Justin Thomas, e Bryson DeChambeau, Dustin Johnson e Justin Rose che lo seguono.
Ognuno dei quattro imponendosi nel Tour Championship sarebbe anche numero 1 nel PGA Tour, ma Rose solo se Thomas non occupa la seconda piazza.
Il montepremi è di 9.000.000 di dollari con prima moneta di 1.620.000 dollari.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni