Home | Interno | Il 5 settembre sarà la Giornata dell'Autonomia

Il 5 settembre sarà la Giornata dell'Autonomia

La celebrazione della Provincia autonoma di Trento avverrà in Sala Depero

Ogni anno il 5 settembre, data in cui Alcide de Gasperi e Karl Gruber firmarono gli accordi di Parigi, il Trentino celebra la propria speciale Autonomia, unica nell'assetto costituzionale italiano e riconosciuta a livello internazionale come un buon esempio di risoluzione pacifica dei conflitti territoriali e di tutela dei diritti delle minoranze.
La cerimonia ufficiale, che per ragioni legate alla pandemia Covid-19 non sarà aperta al pubblico, si terrà alle ore 11.00, in Sala Depero, presso il Palazzo della Provincia.
Interverranno il presidente del Consiglio provinciale, il presidente del Consiglio delle autonomie locali e il presidente della Provincia autonoma di Trento.
 
Il direttore della Fondazione Museo Storico del Trentino presenterà poi i risultati ed i progetti relativi al percorso di coinvolgimento della cittadinanza e della scuola trentina in vista del cinquantenario del secondo Statuto di autonomia.
Percorso iniziato un anno fa, in occasione della Giornata dell'autonomia 2019.
Nel pomeriggio, dalle 14.30 alle ore 18.30, sono previste delle visite guidate alle sedi istituzionali, Palazzo Trentini, sede del Consiglio provinciale e il Palazzo della Provincia in piazza Dante.
L'accesso è consentito solo previa conferma obbligatoria, entro il 4 settembre, inviando una mail a cerimoniale@provincia.tn.it o telefonando al numero 0461 494612.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande