Home | Interno | Nell’abitazione di un medico, un vero e proprio museo

Nell’abitazione di un medico, un vero e proprio museo

L’indagine dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale di Napoli ha portato alla restituzione di tre volumi dell'Ottocento rubati alla Biblioteca Caproni

 
Il Comandante del Nucleo dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale (TPC) di Napoli, magg. Giampaolo Brasili, restituirà tre volumi dell’Ottocento alla Biblioteca Caproni di Trento, alla presenza dell’Assessore alla Cultura dott. Mirko Bisesti e del direttore dell’Archivio, dott. Armando Tomasi.
La cerimonia si svolgerà il 30 settembre 2020 alle 10 presso la Soprintendenza per i Beni Culturali di Trento.
Una complessa indagine condotta da quel Nucleo, coordinata dalla Procura della Repubblica di Isernia, ha permesso di individuare nel settembre 2017 un’organizzazione criminale che ricettava beni preziosi rubati da luoghi di culto, istituti religiosi e biblioteche tra l’Alto Casertano e la provincia di Isernia.
Una ventina gli indagati, tra ladri, ricettatori e acquirenti, a cui sono imputabili ben 67 furti.
Una trentina dei beni trafugati illegalmente sono stati recuperati nella casa-museo di un medico di Ciampino, dove i Carabinieri hanno ritrovato anche la pala d’altare raffigurante la «Dodicesima Stazione della Via Crucis: Gesù muore in croce».
 
Rubata in Belgio nel 1980, gli investigatori dell’arte l’hanno restituita due anni fa
Di fondamentale importanza è risultata la comparazione delle immagini degli oggetti sequestrati con quelle contenute nella «Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti», gestita dal Comando TPC.
La restituzione odierna avvalora l’importanza della collaborazione fra i Carabinieri e i responsabili degli Uffici Diocesani, sviluppata anche attraverso la divulgazione della pubblicazione «Linee Guida per la Tutela dei Beni Culturali Ecclesiastici», realizzata nel 2014 dal Comando per La Tutela del Patrimonio Culturale e dalla Conferenza Episcopale Italiana.
La pubblicazione, oltre a contenere consigli pratici per la difesa dei beni ecclesiastici dai furti, diffonde e valorizza le iniziative di catalogazione e censimento dei beni che le Diocesi, con grande impegno, stanno conducendo sul proprio patrimonio culturale.
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni