Home | Interno | Il Garda Trentino accoglie AlpFrontTrail: di corsa nella storia

Il Garda Trentino accoglie AlpFrontTrail: di corsa nella storia

Dopo il successo di Garda Trentino Trail, Domenica 11 ottobre farà tappa a Riva del Garda l'evento di trail running che attraverserà i luoghi simbolo della Grande Guerra

image

 >
Nonostante sia sempre prevalentemente associato ad attività sportive quali la bici, la vela e l’arrampicata, il Garda Trentino si presenta come il territorio ideale per accogliere anche altre discipline che possano far scoprire luoghi storici e ricchi di cultura attraverso lo sport, e tra queste sicuramente il trail running.
A testimonianza di ciò, domenica 11 ottobre il territorio dell’Alto Garda ospiterà AlpFrontTrail, l’evento di trail running in programma dal 6 al 14 ottobre, che si snoderà sui territori oggetto di contesa fra Italia e Austria a cavallo fra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900.
La manifestazione, nata dall’idea di Harald Wisthaler e Philipp Reiter, è volta a ricordare gli eventi di esattamente un secolo fa e celebrare valori come la pace e l’unità.
I protagonisti di questa corsa sono alcuni dei trail runner migliori al mondo, provenienti da Italia, Austria e Germania: Hannes Namberger, Daniel Jung, Eva Sperger, Jakob Hermann, Hannes Perkmann, Ina Forchthammer, Tom Wagner, l’olimpionica del biathlon Laura Dahlmeier e gli italiani Martina Valmassoi e Marco De Gasperi.
 
Il percorso, lungo 850 Km con 55.000 metri di dislivello positivo, prevede l’attraversamento di luoghi mozzafiato, fra Friuli Venezia Giulia, Veneto e Trentino-Alto Adige, con partenza da Grado e arrivo in vetta al Passo dello Stelvio.
Il programma non prevede soltanto l’attività del trail running ma anche importanti visite culturali ispirate al leitmotiv della Grande Guerra.
Nel Garda Trentino, gli atleti avranno l’opportunità di esplorare forte Garda - fortificazione austroungarica sul monte Brione risalente ai primi anni del ‘900 e con una posizione altamente strategica sul lago - grazie a una visita guidata organizzata dal MAG (Museo Alto Garda) di Riva del Garda, punto di riferimento territoriale per le tematiche sulla Grande Guerra.
AlpFrontTrail non sarà solo l’occasione per ricordare un periodo di sofferenza e le vittime della Prima Guerra Mondiale.
 
L’istituzione dell’Euroregione Tirolo-Alto Adige-Trentino ha infatti ulteriormente rafforzato i legami e la cooperazione fra i tre territori, contribuendo in modo significativo a far sì che il confine diventasse un punto di collegamento piuttosto che di separazione.
Per continuare a sensibilizzare la popolazione sull’importanza del patrimonio culturale del territorio, AlpFrontTrail organizzerà una mostra temporanea itinerante post-evento che Riva del Garda ospiterà per un mese a partire da giugno 2021.
Sempre a Riva del Garda, Lunedì 12 ottobre si svolgerà invece la conferenza stampa di presentazione dell’evento, in programma alle ore 10.30 presso il MAG.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni