Home | Interno | Torbole International Windsurfing Event - techno 293 class

Torbole International Windsurfing Event - techno 293 class

Una prova con vento da nord sui 14 nodi; giovedì regate la mattina con partenza possibile alle ore 8.30 – Il filmato e le classifiche

image

© MoanPhoto.

Con una splendida giornata di sole e vento da nord è iniziato al Circolo Surf Torbole, sul Garda Trentino, l’evento internazionale Techno 293, che va a sostituire il Mondiale di classe rimandato al 2021.
Un’ottantina i partecipanti, almeno la metà del previsto, ma il Circolo organizzatore, certamente capendo chi non è potuto essere presente, si è comunque impegnato per mantenere questo importante appuntamento, soprattutto perchè riservato ai giovani.



E dunque, considerata la comunicazione del presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre a seguito dell’ultimo decreto, che ha esortato le società a «non spegnere nei nostri giovani praticanti la sensazione di libertà, che ognuno ritrova nell’andare in barca/windsurf, ricordandosi il senso civico che deve essere sempre presente» l’organizzazione dell’evento è stata in questi giorni curata nei minimi dettagli, così come fossero presenti tutte le nazioni inizialmente previste.



Nel rispetto di tutti i protocolli federali è iniziata così una quattro giorni, che promette giornate fantastiche dal punto di vista sportivo, meteo, tecnico.
In contemporanea all’evento infatti viene presentata la proposta foil giovanile da parte di Thae, l’azienda che ha acquisito la precedente Bic e che concorrerà nella scelta da parte di World Sailing per la nuova tavole olimpica giovanile.


 
 Le regate 
Il vento da nord, soffiato forte la mattina, ha tenuto discretamente anche verso le 13:00 - orario di partenza del primo giorno di regata - per permettere la disputa di 1 prova per tutte e tre le categorie under 15, under 17 e Plus.
Verso le 14:30 è girato vento da sud, ma non c’erano tempi e condizioni per ripartire con un nuovo campo di regata e quindi altre prove.
Tra i più giovani under 15 in testa il ceko Nevelos, davanti al portacolori del Circolo Surf Torbole Rocco Sotomayor, terzo Tiberio Riccini (CS Bracciano), mentre al quarto posto troviamo la veronese e atleta del Circolo Surf Torbole Anna Polettini, prima femmina.



Il cagliaritano Federico Pilloni (Windsufing Club Cagliari) è in testa tra gli under 17, davanti rispettivamente ad Alessandro Graciotti (SEF Stamura Ancona) e Francesco Forani (Adriatico Wind Club). Sesta assoluta e prima femmina la polacca Chalupnikova.
Il sardo (CN Arzachena) Dennis Porcu è al comando nella categoria Plus, seguito dalla laziale (CS Bracciano) Arianne Paz e dall’altro sardo, ma questa volta del Windsurfing Club Cagliari, Filippo Sulis.
Giovedì prima partenza possibile alle ore 8:30.
 
Video passaggio boa 2.
Pagina evento con classifiche.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni